HOME

/

FISCO

/

PACE FISCALE 2022

/

ERRORI DI COMPETENZA: POSSIBILE LA DEFINIZIONE AGEVOLATA DEL PVC

1 minuto, Redazione , 17/05/2019

Errori di competenza: possibile la definizione agevolata del PVC

Definizione agevolata del PVC: chiarimenti dall'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti nel corso del videoforum del 7 maggio 2019 sulla pace fiscale organizzato dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti. In tale sede è stato chiesto cosa fare nel caso in cui il cui il PVC (processo verbale di costatazione) contesti la deduzione nell’anno 2013 di un costo, in realtà, di competenza dell’anno 2012. Il contribuente ai fini della definizione agevolata intende:

  1. presentare l’integrativa a sfavore per l’anno 2013
  2. versare le maggiori imposte dovute entro il 31 maggio 2019.

Tuttavia, essendo spirati i termini per presentare l’integrativa a favore per l’anno 2012, per evitare la “doppia imposizione” può presentare istanza di rimborso ex art. 21 D.Lgs. 546/1992, nel termine di due anni dal perfezionamento della definizione agevolata? L'Agenzia delle Entrate ha dato risposta affermativa.

Si ricorda che sul tema della Definizione agevolata dei PVC è stata recentemente pubblicata dall'Agenzia delle Entrate la Circolare 7/E/2019 con numerosi chiarimenti. In generale il contribuente che intende avvalersi della definizione agevolata del processo verbale di constatazione deve

  • presentare, entro il 31 maggio 2019, la dichiarazione integrativa per i periodi di imposta oggetto di constatazione, da compilare con le modalità stabilite per il periodo oggetto della definizione
  • provvedere, entro il 31 maggio 2019, al versamento delle imposte autoliquidate nelle dichiarazioni presentate, senza applicazione degli interessi e delle sanzioni. Il pagamento può essere effettuato in unica soluzione o con un massimo di venti rate trimestrali di pari importo. In caso di pagamento rateale, il versamento della prima rata deve essere effettuato entro il 31 maggio 2019. Le rate successive alla prima vanno pagate entro l’ultimo giorno di ciascun trimestre.

Da qui il dubbio del professionista circa il rimborso. 

Ti segnaliamo il file excel con guida di accompagnamento Rateazione cartelle: calcolo indice Liquidità e Alfa utile per conoscere il numero massimo di rate che l’Agente della riscossione potrà concedere in fase di valutazione della richiesta di rateizzazione presentata.

Visita anche il Focus Difendersi dal Fisco con tanti e-book di approfondimento:

Tag: PACE FISCALE 2022 PACE FISCALE 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 05/04/2022 Rottamazione e notifica cartelle: le novità della legge di conversione del Sostegni ter

Guida alle novità della legge di conversione del Decreto Sostegni-ter con le modifiche apportate in materia di rottamazione e saldo e stralcio, cartelle di pagamento e dilazioni

Rottamazione e notifica cartelle: le novità della legge di conversione del Sostegni ter

Guida alle novità della legge di conversione del Decreto Sostegni-ter con le modifiche apportate in materia di rottamazione e saldo e stralcio, cartelle di pagamento e dilazioni

Rottamazione ter e saldo e stralcio: tempo fino al 9 maggio per le rate del 30.04

Il Sostegni ter ridisegna il calendario dei pagamenti della Rottamazione ter e del saldo e stralcio. Per le rate in scadenza al 30 aprile c'è tempo fino al 9 maggio

Cartelle di pagamento, rateizzazioni e rottamazione: le Faq dell'Agenzia con le novità

Le FAQ dell'Agenzia con i chiarimenti sulle novità della Legge n. 25/2022 in materia di definizione agevolata; rottamazione, termini di pagamento delle cartelle e rateizzazioni

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.