HOME

/

DIRITTO

/

CODICE DELLA CRISI D'IMPRESA E DELL'INSOLVENZA 2022

/

NOTA DI VARIAZIONE IVA, CESSIONE DEL CREDITO E FALLIMENTO:LE ENTRATE CHIARISCONO

2 minuti, Redazione , 02/04/2019

Nota di variazione IVA, cessione del credito e fallimento:le Entrate chiariscono

Procedura concorsuale infruttuosa: ok alla nota di variazione IVA del cessionario anche se soggetto diverso rispetto a chi ha versato l'imposta

Cosa succede se Alfa subentra in tutte le situazioni giuridiche facenti capo a Beta, la quale aveva ceduto dei crediti con cessione pro solvendo di tre società successivamente fallite? Alfa può emettere una nota di variazione in diminuzione dell'IVA pagata da Beta per i crediti mai riscossi a seguito dei successivi fallimenti?

A fornire chiarimenti ci ha pensato l'Agenzia delle Entrate con la risposta n. 91 del 1° aprile 2019 qui allegata.

Per prima cosa le Entrate hanno ricordato che l'articolo 26, comma 2 DPR 633/72 prevede che se dopo l’emissione e la registrazione di una fattura, l’ammontare imponibile di un’operazione e la relativa l’IVA si riducono, in tutto o in parte, il cedente o prestatore, in linea generale, può effettuare le opportune rettifiche, cioè le cosiddette “variazioni in diminuzione”, emettendo un’apposita “nota di credito”. In altri termini, il cedente o prestatore, può “annullare”, attraverso l’emissione di un documento di segno opposto all’originaria fattura, come la “nota di credito”, un’operazione fatturata e registrata che sia successivamente venuta meno (in tutto o in parte) o di cui sia ridotto l’ammontare imponibile. In tal modo:

  • il cedente o prestatore restituisce l’importo dell’Iva al cessionario, recuperandola dall’Erario mediante una corrispondente riduzione dell’Iva a debito;
  • il cessionario o committente soggetto Iva, a sua volta, ha l’obbligo di computare il medesimo importo tra l’Iva a debito al fine di controbilanciare la detrazione a suo tempo effettuata per la fattura oggetto di rettifica, riversando così all’Erario tale ammontare.

In particolare, la variazione in diminuzione è prevista tra l’altro, in caso di mancato pagamento a causa di procedure concorsuali “rimaste infruttuose”. In questo caso, l’infruttuosità della procedura deve assumere carattere definitivo, deve, cioè, essere accertata alla conclusione della stessa. Nel caso specifico del fallimento, la procedura può considerarsi conclusa con il decreto che dichiara esecutivo il riparto finale o, in alternativa, con il decreto di chiusura del fallimento.

Riguardo la cessione del credito, l'Agenzia ricorda che con tale contratto il creditore trasferisce il suo credito ad un terzo quindi un nuovo creditore si sostituisce al precedente titolare, mentre l’obbligazione resta inalterata in tutti gli altri suoi elementi.

Nel caso oggetto di interpello, la circostanza che il soggetto insinuatosi nel passivo sia un soggetto diverso rispetto a quello che ha assolto l’Iva al momento dell’effettuazione dell’operazione, non è di ostacolo all’applicazione della disciplina delle variazioni in diminuzione del’Iva, pertanto Alfa può emettere nota di variazione.

Allegato

Risposta interpello 31 del 1.4.2019

Tag: CODICE DELLA CRISI D'IMPRESA E DELL'INSOLVENZA 2022 CODICE DELLA CRISI D'IMPRESA E DELL'INSOLVENZA 2022 SCRITTURE CONTABILI SCRITTURE CONTABILI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CODICE DELLA CRISI D'IMPRESA E DELL'INSOLVENZA 2022 · 22/06/2022 Albo gestori crisi d'impresa: requisiti e modalità di iscrizione

Viene pubblicato in GU n 143 del 21 giugno 2022 il Decreto n 75/2022 con le regole per l'albo dei gestori della crisi d'impresa: iscrizione, requisiti e costi

Albo gestori crisi d'impresa: requisiti e modalità di iscrizione

Viene pubblicato in GU n 143 del 21 giugno 2022 il Decreto n 75/2022 con le regole per l'albo dei gestori della crisi d'impresa: iscrizione, requisiti e costi

Composizione negoziata: previsti diritti di segreteria per le Camere di Commercio

Il MISE con decreto istituisce i diritti di segreteria per la Camere di Commercio da versare per la procedura di composizione negoziata della crisi d'impresa

Crisi d'impresa: i contenuti del piano di risanamento

Il piano di risanamento secondo le nuove linee guida del CNDCEC: l'approccio "forward looking" gli EGS e l'informativa utile all'organo di controllo

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.