Rassegna stampa Pubblicato il 31/03/2019

Riscatto laurea: le opzioni per i professionisti

decreto semplificazione calcoli

Il riscatto con cumulo contributivo puo essere conveniente quanto la nuova agevolazione forfettaria del decreto pensioni. Chi ha contributi presso l'INPS può accedere

Nel decretone su reddito di cittadinanza e quota 100 è presente anche la norma sul riscatto agevolato della laurea per  coloro che hanno svolto gli studi a partire  1996 (la conversione in legge del decreto ha eliminato il limite di età di 45 anni previsto inizialmente).

La possibilità riguarda gli iscritti alle gestioni INPS, sia dipendenti che autonomi,  e non le casse private come quelle professionali  ma non è raro il caso di professionisti  che  hanno versato per qualche tempo anche nelle gestioni INPS. In questo caso, utilizzando l'istituto del cumulo contributivo anche  i professionisti   possono  chiedere il  riscatto degli anni di studio in quelle gestioni e puo essere molto conveniente rispetto alle regole ordinarie. 

Ricordiamo che il decreto -legge 4 2019 ha fissato una modalità di versamento forfettaria con un costo di 5.240 euro ad anno di riscatto richiesto, valido sia ai fini del diritto pensionistico (per anticipare l’accesso alla pensione), sia per l’incremento della pensione proporzionalmente a quanto versato. 

Gli esperti del Sole 24 ore hanno  evidenziato con alcuni esempi di calcolo  che   il cumulo contributivo gratuito, ampliato nel 2017 anche ai professionisti,   è un ottima chance di risparmio per gli iscritti alle Casse professionali che abbiano versato contributi per un periodo anche minimo in una Gestione INPS . Ovviamente la valutazione da fare è  individuale perche sono molte le variabili in gioco :

  • costo del riscatto nella Cassa di iscrizione
  • costo forfettario Inps,
  • condizioni di rateizzazione
  • convenienza fiscale sulla base de, presente  reddito imponibile.

 Nel caso ad esempio di un professionista oggi iscritto ad un cassa professionale ma che abbia iniziato come collaboratore prima del 1995 e si sia laureato invece dopo il 1996 potrà richiedere  il riscatto  il periodo di studi anche in forma agevolata  e utilizzare poi il periodo cumulandolo con il resto della carriera lavorativa professionali ai fini della pensione sia presso la gestione separata INPS che presso la Cassa professionale di riferimento .

 Attenzione va posta sul fatto che i metodi di calcolo per  determinare l’importo di riscatto sono diversi : per i commercialisti si utilizza una percentuale applicabile rispetto al reddito, altre Casse (come ENPACL e Cassa Forense)  utilizzano il sistema della riserva matematica,piu oneroso e complesso, INARCASSA lascia la scelta agli iscritti. In alcuni casi , come per i dottori commercialisti, il riscatto ordinario con reddito medio,  si calcola  con un aliquota del 33%  che puo risultare vantaggioso anche rispetto al nuovo riscatto agevolato.

Ad esempio,   a fronte di un costo fisso di  20.960 euro per tutti con il riscatto agevolato presso l'INPS,   :

  •  per un dottore commercialista iscritto all'CNPADC   reddito attuale  45mila euro  - 4 anni di versamenti presso inps 1993-1995  - 4 anni di studio per la laurea  dal 1996 al 1999 : il riscatto ordinario  costa 16.100 euro 
  •  per un iscritto a INARCASSA  - reddito attuale 50mila euro - versamenti INPS 1994-1996 - 5 anni di studio con laurea dal 1997 al 2001: il riscatto  ordinario  costa  36.250 euro 

Il Sole ricorda in ogni caso che il riscatto della laurea è comunque un onere deducibile in tutti i casi , ai sensi dell’articolo 10 del TUIR.

Ecco i volumi necessari per la preparazione al meglio delle nuove prove scritte e all'abilitazione alla professione di avvocato:

  1. Manuale pratico diritto civile con pareri - Libro carta
  2. Manuale pratico atti di diritto amministrativo - Libro carta
  3. Manuale pratico Atti di Diritto Civile - Libro carta

Inoltre, all'interno di ogni volume troverai una videolezione.

Sei già abilitato? Ti puo interessare il volume: Adempimenti fiscali dell'avvocato"  di I. Mariani (libro di carta  304 pagine - Maggioli editore)

Vedi  la nostra offerta formativa  pe i commercialisti :  Videocorsi accreditati ODCEC  e  Minimaster per Revisori legali  riconosciuto dal MEF 

Ti puo interessare  l’ e-book "Pensioni 2019" di L. Pelliccia e il volume APE Anticipo pensionistico e rendita integrativa RITA (libro di carta Maggioli Editore - 120 pagine)

E' disponibile anche il videocorso accreditato "Quota 100 e altre novità previdenziali ( Riscatto laurea e pace contributiva)"

Per tutte le notizie e approfondimenti  segui sempre il nostro DOSSIER gratuito: Pensioni: Quota 100 e novità 2019

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti per La rubrica del lavoro , Professione Avvocato, Professione Commercialisti ed Esperti Contabili, Pensioni: Quota 100 e novità 2020

 
84,00 € + IVA
32,00 € + IVA
27,20 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)