Rassegna stampa Pubblicato il 27/06/2019

Bando ISI 2018: gli elenchi degli ammessi

bando ISI INAIL 2015

Ecco i vincitori del Bando ISI 2018. Ora l' invio del progetto con il modulo A e della documentazione richiesta entro il 25 luglio

Sono stati pubblicati ieri sul sito dell'Inail gli elenchi provvisori, in ordine cronologico, delle domande di finanziamento ammesse al riparto dei fondi del Bando Isi 2018. 
Negli elenchi , uno per ogni regione,  sono presenti sia le domande ammesse evidenziate con la lettera “S”, che le domande provvisoriamente non ammissibili per carenza di fondi sono caratterizzate dalla lettera “N”.

Il comunicato dell'INAIL ricorda che per le domande con la lettera “S”  le aziende interessate devono inviare il modulo “A” e della documentazione a conferma e completamento della domanda entro il termine di scadenza del 25 luglio, secondo le modalità indicate nell'Avviso pubblico.

ATTENZIONE: E' richiesto il caricamento di tutti di documenti obbliegatori per la tipologia di progetto, e solo al termine la procedura consente l'invio del Modulo A.

Le domande inviate sono state piu di 16.600  , per i  369milioni di euro stanziati quest'anno .

 I contributi sono erogati in conto capitale e possono coprire fino al 65% delle spese previste per ogni progetto ammesso, in base ai parametri e agli importi specificati per ciascuno dei cinque assi di finanziamento previsti.

Come nelle scorse edizioni   i fondi del bando Isi 2018 sono suddivisi in cinque assi di finanziamento, differenziati in base ai destinatari e alla tipologia dei progetti che si intende realizzare.  In particolare :

  • All’Asse 1 (Isi Generalista) sono assegnati 182.308.344 euro, suddivisi in 180.308.344 euro per i progetti di investimento e due milioni per i progetti di adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.
  • Per l’Asse 2 (Isi Tematica) sono a disposizione 45 milioni di euro, destinati a sostenere la realizzazione di progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi.
  • L’Asse 3 (Isi Amianto), è dedicato a  progetti di bonifica da materiali contenenti amianto, con 97.417.862 euro,
  • l’Asse 4 (Isi Micro e Piccole Imprese), quest’anno riguarda le micro e piccole imprese operanti nei settori della pesca e del tessile, abbigliamento, pelle e calzature, sono disponibili 10 milioni.
  • l’Asse 5 (Isi Agricoltura), è riservato alle micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli,  con 35 milioni di euro, a disposizione, suddivisi in 30 milioni per la generalità delle imprese agricole e cinque milioni riservati ai giovani agricoltori under 40, organizzati anche in forma societaria.

La  novità di quest'anno è  un  sub-asse di finanziamento da due milioni di euro dedicato specificatamente ai progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale

L'istituto sottolinea anche che è stato ottimizzato l’utilizzo delle risorse  in modo da azzerare, fino alla fase di consegna della documentazione  la presenza di residui per risorse inutilizzate.  Inoltre gli interventi finanziabili dal bando Isi sono stati classificati in modo puntuale, per identificare  nel dettaglio il raggio di azione del progetto di prevenzione.

Per eventuali richieste di informazioni è sempre possibile contattare il Contact center Inail al numero 06.6001, sia da rete fissa sia da rete mobile .

Ti puo interessare il volume "Piano operativo sicurezza:  nuove regole POS e PSS semplificati" di D. De Filippo (Libro di carta Maggioli editore) 

Fonte: Inail


1 FILE ALLEGATO



Prodotti per La rubrica del lavoro , Bando Inail 2018

prodotto_fiscoetasse
32,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

27,20 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
18,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

15,30 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
26,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

22,10 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
38,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

32,30 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
34,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

28,90 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
32,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

27,20 € + IVA

fino al 10/09/2019


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)