steward stadio

Rassegna stampa Pubblicato il 17/08/2018

Prestazioni occasionali per gli steward negli stadi

Llibretto di famiglia per retribuire le prestazioni occasionali degli steward da parte delle società sportive. Necessaria una richiesta preventiva via PEC. La circolare di istruzioni dell'INPS

Gli steward ingaggiati dalle società calcistiche negli stadi  con piu di 7500 posti potranno  essere retribuiti con il Libretto di Famiglia per le prestazioni occasionali, senza il limite,  per le società, di 5mila euro annuali . La norma è stata introdotta dalla legge di bilancio 2018 che ha integrato il decreto sulle nuove prestazioni occasionali n. 50/2017.

Solo ora l'INPS  ha pubblicato una circolare di istruzioni N. 95 2018 , con i dettagli per utilizzare  i nuovi voucher telematici nella forma riservata non alle aziende ma alla persone fisiche ovvero il Libretto di famiglia, con regole specifiche per le società sportive.   

LE MODALITA'

1. per prima cosa le società sportive devono inviare a mezzo PEC alla Direzione centrale Entrate e recupero crediti un’apposita richiesta, corredata della documentazione  per dimostrare di rientrare nell’ambito di applicazione della legge n. 91/1981 e svolgere le attività di cui al decreto del Ministro dell'Interno 8 agosto 2007( servizi  DI controllo  dei biglietti,  instradamento degli spettatori e  verifica del rispetto del regolamento  dell'impianto) e chiedere  quindi che  gli importi versati vengano accreditati sul portafoglio elettronico relativo alle prestazioni delle “Società sportive steward stadi”.

L'inps specifica che per queste prestazioni non è applicabile  il limite di cinque dipendenti previsto in via generale dal decreto legge n. 50/2017 

2. La società deve effettuare, in anticipo rispetto alla data di prestazione prevista, il versamento della provvista per il pagamento   a mezzo modello F24 Elementi identificativi (ELIDE), indicando i dati identificativi del fruitore e utilizzando la causale “CLOC”. Nel campo “elementi identificativi” non dovrà essere inserito alcun valore. E’ esclusa la facoltà di compensazione dei crediti . E’ possibile anche procedere al versamento tramite strumenti di pagamento elettronico attraverso la modalità di pagamento “pagoPA” di Agid  nel  Portale dei Pagamenti INPS attraverso l’utilizzo delle credenziali personali dell’utilizzatore (PIN Inps, Carta Nazionale dei Servizi o SPID - Sistema Pubblico di Identità Digitale).

3.  al termine della prestazione lavorativa, e comunque entro il  terzo giorno del mese successivo a quello  della prestazione, la società dovra  comunicare tramite la piattaforma telematica INPS  i dati identificativi del prestatore, il luogo di svolgimento della prestazione, il numero di titoli utilizzati per il pagamento della prestazione, la durata della prestazione, l’ambito di svolgimento della prestazione e le altre informazioni per la gestione del rapporto.

I COMPENSI

Per ogni ora di prestazione lavorativa sono applicati gli obblighi retributivi e contributivi  come segue:

-   € 8,00 per il compenso a favore del prestatore;

-   € 1,65 per la contribuzione IVS alla Gestione separata INPS;

-   € 0,25 per il premio assicurativo INAIL;

-  € 0,10 per il finanziamento degli oneri di gestione della prestazione di lavoro occasionale e dell’erogazione del compenso al prestatore.

LIMITI DEI COMPENSI

Ammonta a  € 5.000 il limite dei compensi che possono essere percepiti da ogni singolo prestatore di lavoro  dalla medesima società sportiva.  Resta fermo il limite pari ad € 5.000, relativo ai compensi percepibili da ciascun prestatore anche  con riferimento alla totalità degli utilizzatori.

Non c'è invece limite di compensi applicabile alle società sportive utilizzatrici,   con deroga del limite generalmente  previsto  di € 5.000, per i compensi che possono essere erogati  alla totalità dei prestatori impiegati come steward.

SANZIONI 

Alla luce di quanto chiarito dalla  circolare, la conversione del rapporto di lavoro avverrà al superamento del limite  pari a € 5.000 con lo stesso lavoratore  oppure al superamento del limite di 625 ore nell’arco dello stesso anno civile, corrispondenti al rapporto tra il limite economico annuale e il compenso orario previsto per i prestatori del Libretto Famiglia.

ATTENZIONE  Il Libretto di Famiglia è utilizzabile dalle società sportive solo per le retribuzioni degli steward . Per altri tipi di mansioni e prestazioni lavorative va utilizzato il Contratto telematico di prestizione occasionale con diversa retribuzione oraria e modalità di utilizzo.

Leggi anche  Lavoro occasionale con libretto famiglia e contratto telematico

Segui il Dossier gratuito Voucher e lavoro occasionale con tutte le novità e gli approfondimenti.

Ti segnaliamo  anche l'e - book "Nuovi voucher lavoro occasionale, intermittente, CO.CO.CO "completo di utili raffronti fra le tipologie contrattuali 

l'agile "Guida  al contratto a chiamatacon esempi di calcolo busta paga e fac simile lettera di assunzione.

Fonte: Inps





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)