Risparmio rottamazione

Rassegna stampa Pubblicato il 11/07/2018

Comunicazione importi rottamazione con dati sbagliati

Segnalazioni di difformità tra i dati indicati dall'Agenzia delle Entrate-Riscossione e quelli presentati dal contribuente nella domanda di adesione alla rottamazione: nuovo servizio online

Guida dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione sul nuovo servizio online dedicato alle difformità eventualmente presenti nella comunicazione inviata ai contribuenti che hanno aderito alla rottamazione delle cartelle esattoriali. In particolare, come indicato nel comunicato stampa, possono esserci differenze tra 

  • i dati delle cartelle/avvisi riportati nella Comunicazione delle somme dovute ricevute dai contribuenti che hanno aderito alla rottamazione
  • i dati indicati dai contribuenti stessi nella dichiarazione di adesione alla Definizione agevolata.

I casi più comuni sono riassunti nella tabella sottostante: 

Qualora nella comunicazione ricevuta non si riscontri la presenza di tutte le cartelle/avvisi indicate nella dichiarazione di adesione Per non perdere i benefici della Definizione agevolata, il contribuente deve pagare comunque gli importi dovuti delle cartelle/avvisi contenuti nella comunicazione entro il termine di scadenza del 31 luglio e deve segnalare le sole cartelle/avvisi mancanti
Qualora nella comunicazione ricevuta si riscontri la presenza di cartelle o di avvisi non indicate nella dichiarazione di adesione Per non perdere i benefici della Definizione agevolata, il debitore deve pagare comunque gli importi dovuti per le cartelle/avvisi indicati nella dichiarazione di adesione (*) entro il termine di scadenza del 31 luglio e deve segnalare le sole cartelle/avvisi non precedentemente indicate

Qualora nella comunicazione ricevuta si riscontri una soluzione rateale differente rispetto a quella indicata nella  dichiarazione di adesione

Per non perdere i benefici della Definizione agevolata, il debitore deve segnalare entro il termine di scadenza del 31 luglio il piano di rateizzazione indicato

(*) Se in questa ipotesi, il contribuente vuole effettuare il pagamento soltanto di alcuni debiti (cartelle/avvisi) compresi nella "Comunicazione"  ricevuta può utilizzare il servizio online gratuito ContiTu così da poter stampare i bollettini Rav relativi soltanto alle cartelle/avvisi che paga.

La guida dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione è allegata a questo articolo.

Potrebbe interessarti il Foglio di Calcolo per aderire alle 5 Sanatorie previste dal decreto sulla Pace Fiscale

Per approfondimenti segui gratuitamente il Dossier Rottamazione cartelle esattoriali 2018 2019: come fare

Fonte: Fisco e Tasse






Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)