calcolo firr 2017 e versamento

Rassegna stampa Pubblicato il 17/05/2018

Contributi Enasarco: il 21 maggio scade la prima rata

Scadenza , aliquote, minimali e massimali, modalità di pagamento della prima rata dei contributi previdenziali per gli agenti e rappresentanti iscritti a ENASARCO

Scade il 21 maggio 2018 (perché quest'anno il 20 cade di domenica) il pagamento dei contributi ENASARCO relativi al primo trimestre 2018 

 Anche quest'anno è aumentata  l'aliquota per il calcolo dei  contributi per agenti e rappresentanti  che esercitano in forma individuale o con società di persone , sulle provvigioni maturate a partire dal 1.1.2018, salendo al 16% , di cui il 3% a titolo di solidarietà. Come sempre  una metà è a carico della ditta mandante l’altra metà a carico dell’agente.

Per chi opera in forma di società di capitali invece le aliquote sono differenziate  sulla base di scaglioni di reddito  e varia dallo 0,5 al 4 %.

Per il 2018, gli importi dei minimali contributivi e dei massimali provvigionali sono i seguenti :

Agente plurimandatario
• Il massimale provvigionale annuo per ciascun rapporto è pari a 25.275 euro (a cui corrisponde un contributo massimo di 4.044 euro).
• Il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto è pari a 423 euro (105,75 euro a trimestre).
Agente monomandatario
• Il massimale provvigionale annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 37.913 euro (a cui corrisponde un contributo massimo di 6.066,08 euro).
• Il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 846 euro (211,50 euro a trimestre).

Non sono previsti limiti per le società di capitali.

Va sempre  ricordato che il criterio di applicazione dell’aliquota è quello della competenza, quindi  in  una fattura per provvigioni relative all’anno 2017 l’aliquota da utilizzare è quella del 2017, anche se la fattura viene emessa nel 2018.

VERSAMENTO 

Per poter pagare i contributi, la ditta deve collegarsi alla sua area riservata nel sito inEnasarco, verificare i propri mandati di agenzia e quindi generare una distinta online che contiene l’elenco dei propri agenti.
In corrispondenza della riga dell’agente interessato, va inserita la provvigione maturata nel trimestre: il sistema calcola il contributo dovuto automaticamente.

Il pagamento andrebbe anticipato di  5 giorni lavorativi prima della scadenza per le ditte che utilizzano l'addebito automatico bancario.

Ti potrebbe interessare il Pacchetto Agenti di Commercio  contenente 2 eBook e un foglio di calcolo acquistabili anche singolarmente

 
Resta aggiornato con il nostro Dossier gratuito Agenti e rappresentanti

Fonte: Fisco e Tasse





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)