IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 12/03/2018

Versamento importi crediti Iva indebitamente utilizzati: i codici F24ELIDE

Tempo di lettura: 1 minuto
f24 elide

Codici da usare con F24 ELIDE dal 19 marzo 2018 per il versamento delle somme richieste con gli atti di recupero in relazione ai crediti IVA indebitamente compensati

Commenta Stampa

I codici tributo istituiti per il modello F24 andranno versati con il modello F24 ELIDE, a stabilirlo la risoluzione 20/E del 9 marzo 2018. Inizialmente, con la risoluzione  n. 3/E del 12 gennaio 2016 sono stati istituiti i codici tributo 7497, 7498 e 7499 per il versamento, tramite il modello F24, delle somme richieste con gli atti di recupero emessi ai sensi dell’articolo 1, comma 421, della legge n. 311/2004, in relazione ai crediti IVA utilizzati in compensazione in violazione delle disposizioni di cui all’articolo 10 del Dl 78/2009.

Al riguardo, la manovra correttiva 2017 (DL 50/2017) ha previsto che per il pagamento delle somme richieste con i predetti atti di recupero non è possibile avvalersi della compensazione prevista dall'articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241. Al riguardo, i suddetti codici tributo sono utilizzati esclusivamente nel modello “F24 Versamenti con elementi identificativi” (F24 ELIDE) con le seguenti modalità di compilazione.
Nella sezione “CONTRIBUENTE”, sono indicati:

  • nei campi “codice fiscale” e “dati anagrafici”, il codice fiscale e i dati anagrafici del soggetto che effettua il versamento.

Nella sezione “ERARIO ED ALTRO”, sono indicati:

  • nel campo “tipo”, la lettera “R”;
  • nel campo “elementi identificativi”, nessun valore;
  • nel campo “codice”, il codice tributo.

I campi “codice ufficio”, “codice atto” e “anno di riferimento” (nella forma “AAAA”) sono valorizzati con i dati reperibili nell’atto notificato al contribuente.

In allegato la Risoluzione 20/E 2018.

Segui gratuitamente il Dossier Dichiarazione IVA 2018 per essere sempre aggiornato, troverai news, aggiornamenti, approfondimenti, le risposte alle FAQ più comuni e la normativa di riferimento.

Utile supporto operativo nel procedimento di predisposizione e controllo del Modello IVA, è il nostro foglio excel Modello IVA 2018 (excel) che attraverso dei fogli di lavoro consente la precompilazione automatica dei quadri più rilevanti del modello.

Fonte: Fisco e Tasse



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31
Gestione fiscale del fondo svalutazione crediti (excel)
In PROMOZIONE a 22,90 € + IVA invece di 24,90 € + IVA fino al 2022-12-31
Analisi di Bilancio - Pacchetto completo (pdf + excel)
In PROMOZIONE a 91,70 € + IVA invece di 130,75 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE