IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 07/11/2017

Codici tributo F24: giochi, “fumo” e tabacchi

Tempo di lettura: 2 minuti
Legge di bilancio 2018

Istituzione dei codici tributo per il versamento, tramite il modello F24 Accise, delle sanzioni amministrative pecuniarie

Commenta Stampa

Il decreto del Ministero dell’economia e delle finanze del 18 luglio 2003 consente la riscossione delle entrate tributarie ed extratributarie, incluse quelle a titolo di sanzione, di pertinenza dell’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (ora Agenzia delle dogane e dei monopoli), con le modalità stabilite dall’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241.
Con nota prot. n. 98018 del 15 settembre 2017, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha chiesto l’istituzione dei codici tributo per consentire il versamento, mediante il modello F24 Accise, delle sanzioni amministrative pecuniarie previste dall’articolo 6-bis, comma 3, del decreto legge 24 aprile 2017, n. 50, in materia di riduzione degli apparecchi da divertimento, nonché dall’articolo 1, comma 50-ter, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, inserito dall’articolo 5-bis del citato decreto legge n. 50/2017, in materia di procedure di rimozione dai siti web dell’offerta in difetto di titolo autorizzativo o abilitativo nel settore dei tabacchi.
A tal fine, si istituiscono i seguenti codici tributo:

  • “5463” denominato “Sanzione amministrativa pecuniaria per la violazione dell’obbligo di riduzione degli apparecchi da divertimento - articolo 6-bis, comma 3, del decreto legge 24 aprile 2017, n. 50”;
  • “5464” denominato “Sanzione amministrativa pecuniaria afferente alle violazioni in tema di offerta di prodotti da inalazione senza combustione costituiti da sostanze liquide contenenti nicotina - articolo 1, comma 50-ter, della legge 27 dicembre 2006, n. 296”;
  • “5465” denominato “Sanzione amministrativa pecuniaria afferente alle violazioni in tema di offerta di tabacchi lavorati - articolo 1, comma 50-ter, della legge 27 dicembre 2006, n. 296”.

In sede di compilazione del modello “F24 Accise”, i suddetti codici tributo sono esposti nella “Sezione Accise/Monopoli e altri versamenti non ammessi in compensazione” in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati”, indicando:

  • nel campo “ente”, la lettera “M”;
  • nel campo “sigla provincia”, nessun valore;
  • nel campo “codice identificativo”, il codice concessione (ad esempio 123456 o, nel caso non sia presente, 999999);
  • nel campo “rateazione”, il numero della rata nel formato “NNRR”, dove “NN” rappresenta il numero della rata in pagamento e “RR” indica il numero complessivo delle rate (in caso di pagamento in un’unica soluzione il campo è valorizzato con “0101”);
  • nel campo “mese”, il mese nel quale è commessa la violazione, nel formato “MM”;
  • nel campo “anno di riferimento”, l’anno nel quale è commessa la violazione, nel formato “AAAA”;
  • nel campo “codice ufficio”, nessun valore;
  • nel campo “codice atto”, se presente, indicare il codice dell’atto oggetto di definizione. 

Fonte: Fisco e Tasse



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Credito di imposta nuovi investimenti (excel)
In PROMOZIONE a 36,90 € + IVA invece di 49,90 € + IVA fino al 2021-04-15
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Flat Tax - Regime forfetario (excel)
In PROMOZIONE a 39,90 € + IVA invece di 49,90 € + IVA fino al 2021-04-30

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE