IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 06/03/2017

Rottamazione cartelle esattoriali 2017:entro fine marzo saldo delle rate scadute

Tempo di lettura: 1 minuto
168x126-rateazione-cartelle-equitalia

Entro il 31.03.2017 devono essere saldate le rate scadute fino al 31.12.2016 per chi aveva dilazioni in corso

Commenta Stampa

Entro fine mese devono essere corrisposte le rate scadute a dicembre 2016 per i soggetti che avevano dilazioni in corso al 24 ottobre 2016. Confermata da Equitalia la linea dura secondo cui l’obbligo riguarda anche le rate scadute prima dell’ultimo trimestre, e anche che tale condizione di accesso alla sanatoria sia essenziale e in sua assenza la domanda verrà rigettata.

E' questo uno dei chiarimenti contenuti nell l’Informativa n. 137/2016 contenente le risposte fornite da Equitalia in occasione del convegno sulla rottamazione delle cartelle esattoriali organizzato dal CNDCEC a Roma a fine dicembre. Tra le molte domande poste dai professionisti, è stato chiesto all'Agente della riscossione se la definizione agevolata possa essere esercitata anche dai debitori che hanno in corso un piano di pagamento rateale, effettuando tutti i versamenti con scadenza dal 1° ottobre 2016 al 31 ottobre 2016, tralasciando eventuali rate insolute precedenti.

Nel rispondere Equitalia ha chiarito come la condizione delle rate in scadenza nel trimestre ottobre-dicembre 2016 si riferisca alle sole rateizzazioni in essere e quindi non a quelle già decadute.

Per quanto riguarda i piani di dilazione attivi al 24 ottobre 2016, Equitalia ha sottolineato come il legislatore abbia previsto il pagamento delle rate in scadenza nel trimestre ottobre-dicembre 2016 come condizione di adesione alla definizione agevolata sul presupposto che su tale piano il debitore fosse in regola con i pagamenti scaduti. Infine, la condizione dell’avvenuto pagamento delle rate relative al trimestre ottobre-dicembre 2016 sembra potersi ritenere verificata anche in caso di pagamento effettuato entro il 31 marzo 2017, purchè comprensivo degli interessi di mora sulle rate scadute.

Fonte: Fisco e Tasse


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra
 chris chris - 31/03/2017
Quando ha pagato l'ultima rata? dopo 5 rate non pagate si decade dalla rateizzazione. Nel caso fosse decaduto prima del 24/10/16, le consiglio di andare in Equitalia a chiedere la sua situazione debitoria e valutare col funzionario la possibilità di rottamazione
Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra
 Lino Lino - 11/03/2017
Scusate per la domanda, il 07/03/2016 Equitalia mi aveva concesso la rateizzazione di alcune cartelle, di cui sono riuscito a pagarne solo in parte, in quanto mia moglie essendo stata licenziata ad Aprile 2016 non sono più riuscito a pagarle. Non sapendo che esisteva una normativa che per Aderire alla rottamazione dovevano essere pagate tutte le rate precedentemente rateizzate entro 31/12/2016. La mia domanda è questa: se pago in unica soluzione le rate pendenti posso chiedere la rottamazione delle cartelle? visto inoltre che ho chiamato il call center di Equitalia e non mi hanno saputo dare risposta in merito. Ringrazio anticipatamente per una risposta da parte Vostra. Grazie
Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE