IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 13/02/2017

Dis coll: indennità sospesa per i collaboratori

Tempo di lettura: 1 minuto
indennità-disoccupazione-dis-coll_168

L'indennità di disoccupazione dis coll non è stata prorogata per il 2017 ma si prepara forse un correttivo nell'imminente conversione del Milleproroghe

Commenta Stampa

L’inps ha diffuso una nota in cui  ricorda che l’indennità di  disoccupazione per i collaboratori la cd. DIS COLL non è stata prorogata per il 2017  e quindi non puo piu essere richiesta per eventi di disoccupazione che si verificano dopo il 31.12. 2016. 

A seguito delle reazioni dei sindacati il Mnistero del lavoro ha emanato a sua volta una nota sul sito  comunicando l’intenzione di inserire nella conversione in legge del Milleproroghe attualmente in corso di discussione  una disposizione per «garantire la continuità» dell’erogazione dell’indennità di disoccupazione Dis-coll ai collaboratori che perdono il lavoro  nel 2017.  Inoltre si prepara una nuova norma da inserire nel ddl lavoro autonomo attualmente in commissione. la legge delega sul lavoro autonomo non imprenditoriale è attesa per l’esame della camera all’inizio di Marzo .
La Dis coll era stata istituita dal Jobs Act in via sperimentale nel 2014 ed era  stata poi prorogata dalla legge di stabilità 2015 per il 2016. Alcuen risorse sono a valere anche sul bilancio del 2017 ma serviranno a far fronte comunque a domande inoltrate nel per interruzioni verificatesi nel 2016  “Nessuna indennità quindi - avvertiva l'Inps - sarà erogabile a fronte delle cessazioni involontarie di contratti di collaborazione coordinata e continuativa anche a progetto intervenuti dall'inizio del 2017.

La misura aveva requisiti alquanto stringenti infatti nella circolare Inps 75 2016 prevedeva un indennità pari almeno al 75% della retribuzione  del collaboratore corrisposta mensilmente dall’INPSper la metà dei mesi di contribuzione presenti nell’anno precedente l'evento di cessazione del rapporto  (comunque non piu di sei mesi in un anno) . Inoltre richiedeva almeno tre mesi di contribuzione accreditata e l’importo dell'indennità non può superare la misura massima mensile di 1.300 euro per il  2016,. I destinatari dovevano essere iscritti alla Gestione separata INPS collaboratori ( senza Partita IVA)

Per approfondire tutte le novità introdotte dalla Legge di Bilancio e dal Decreto fiscale scopri tutti gli  Ebook e Fogli di Calcolo preparati per aiutarti nel tuo lavoro quotidiano.

oppure segui il Dossier gratuito dedicato alla Legge di Stabilità 2017

Fonte: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Consolidato nazionale 2021 (excel)
Scaricalo a 74,90 € + IVA
Impairment test OIC 9 - perdite durevoli (Excel)
In PROMOZIONE a 49,90 € + IVA invece di 57,30 € + IVA fino al 2021-03-31
Quadro RG e Irap 2021 ditte individuali in semplificata
In PROMOZIONE a 17,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-03-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE