IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 26/01/2017

Invio spese sanitarie per 730 precompilato:arriva la proroga al 9 febbraio

Tempo di lettura: 1 minuto
proroga versamenti imposte unico 2015

Proroga al 9 febbraio per la comunicazione delle spese sanitarie necessarie all'Agenzia delle Entrate per il 730 precompilato: la notizia in un Comunicato Stampa

Commenta Stampa

Con un Comunicato stampa di ieri l'Agenzia delle Entrate annuncia che per la dichiarazione precompilata,  anche quest’anno è possibile inviare i dati sanitari fino al 9 febbraio.

Un sospiro di sollievo per i tanti obbligati che in questi giorni stanno affannosamente cercando di adempiere l'obbligo che li ha colti impreparati.

Questanno infatti oltre a medici, strutture accreditate con il SSN e farmacie sono obbligati alla trasmissione delle spese tutte le strutture  autorizzate  e  non  accreditate,  gli  psicologi, gli  infermieri,  le  ostetriche,  le parafarmacie, i tecnici di radiologia medica e gli ottici, i veterinari.

In attesa che la proroga venga formalizzata il Comunicato Stampa conferma che il calendario per l’invio del 730 non subirà modifiche.

Nove giorni in piu' quindi per questo adempimento che darà una boccata d'aria agli interessati per poi cedere il testimone (in questa folle corsa!)  agli amministratori di condomini e operatori delle spese funebri che dovranno adempiere analogo obbligo entro il mese di febbraio.

L’estensione del termine, dal 31 gennaio al 9 febbraio, va incontro alle esigenze rappresentate dalle categorie tenute all’invio dei dati per il primo anno e all’esigenza di fornire ai contribuenti un 730 precompilato con un maggior  numero  di  spese  mediche.  La  proroga  del termine  si  intende  riferita  alla trasmissione  di  tutte  le  spese  sanitarie  sostenute  nel  2016,  da  parte  di  tutti  i  soggetti tenuti  a  questo  obbligo.  La  proroga  riguarda  ovviamente  anche  i  veterinari,  che  da quest’anno sono tenuti all’invio al Sistema Tessera Sanitaria dei dati relativi alle spese veterinarie.

In allegato il testo del Comunicato Stampa.
 

Per tutti gli aggiornamenti segui il Dossier dedicato alla Comunicazione delle spese sanitarie 2017

Per predisporre l'invio delle spese sanitarie abbiamo predisposto GB Software Invio Dati Sanitari in diverse configurazioni secondo le tue esigenze.

 

Fonte: Agenzia delle Entrate



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE