HOME

/

FISCO

/

LEGGE DI BILANCIO 2021

/

DAL 2017 SPESOMETRO ANNUALE SOSTITUITO DA COMUNICAZIONI TRIMESTRALI

1 minuto, Redazione , 26/10/2016

Dal 2017 spesometro annuale sostituito da comunicazioni trimestrali

Il decreto Legge contenente le disposizioni urgenti in materia fiscale, in vigore da ieri, introduce comunicazioni trimestrali all'Agenzia dei dati delle fatture emesse e ricevute

Nel decreto legge 193 del 22.10.2016 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di lunedì 24 ottobre è stato modificato l’articolo 21 del D.L 78/2010 prevedendo che i soggetti passivi trasmettono telematicamente all'Agenzia delle entrate, entro l'ultimo giorno del secondo mese successivo ad ogni trimestre, i dati di tutte le fatture

  • emesse
  • ricevute e registrate

nel trimestre di riferimento, ivi comprese le bollette doganali, e i dati delle relative variazioni.

La comunicazione relativa all'ultimo trimestre è effettuata entro l'ultimo giorno del mese di febbraio. Di seguito una tabella delle date di scadenza dell’invio telematico dei dati delle fatture e delle rispettive variazioni per il periodo d’imposta 2017.

Comunicazione dati, fatture e variazioni per l’anno di imposta 2017

Trimestre

Data di scadenza

I° (gennaio-febbraio- marzo)

31 maggio 2017

II° (aprile-maggio-giugno)

31 agosto 2017

III° (luglio-agosto-settembre)

30 novembre 2017

IV ° (ottobre-novembre- dicembre)

28 febbraio 2018

Le modalità con cui devono essere inviati i dati all’Agenzia delle Entrate devono essere stabilite con un provvedimento del direttore dell’Agenzia, ma in base all’articolo 4 del D. L 93/2016 sicuramente devono essere trasmessi:

  • i dati identificativi dei soggetti coinvolti nelle operazioni;
  • la data ed il numero della fattura;
  • la base imponibile;
  • l'aliquota applicata;
  • l'imposta;
  • la tipologia dell'operazione.

Segui il Dossier dedicato alla Legge di Stabilità 2017 con tantissimi aggiornamenti, approfondimenti e le notizie quotidiane!

Tag: ESTEROMETRO 2021 ESTEROMETRO 2021 LEGGE DI BILANCIO 2021 LEGGE DI BILANCIO 2021 ADEMPIMENTI IVA 2021 ADEMPIMENTI IVA 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

u.nives - 02/11/2016

I commercialisti ne farebbero volentieri a meno di quest'ultimo parto delle menti contorte dei nostri legiferanti.

Antonio - 31/10/2016

Complimenti, è veramente un' altra bella pensata ! Non si rendono conto che noi non lavoriamo per l' Agenzia delle Entrate, e siccome di fatto questo avviene, dovremmo secondo me, reagire tutti, anche se in modo provocatorio, per esempio, addebitandogli a mezzo fattura il costo sostenuto per il tempo che siamo costretti, noi o i nostri commercialisti a dedicargli per il disbrigo di tutti gli espletamenti accessori richiesti. ( ... Intrastat....Black List ... Spesometro .. ) Non sarà sicuramente l' idea giusta ma credo sia necessario trovare una forma di protesta unitaria, affinchè si rendano conto che , se vogliono un servizio, debbono prendersi a carico l' onere economico per ottenerlo.

dawnraptor - 28/10/2016

Mi spiace proprio non essere d'accordo con Miky, perché di solito invece lo sono, ma questo non è proprio creare lavoro per commercialisti. Questo è opprimere tutti, compresi i commercialisti - e soprattutto i loro impiegati (o meglio impiegate) - con adempimenti bizantin-italidioti. Posso capire la comunicazione iva trimestrale, che ti dice subito chi ha pagato e chi no, ma lo spesometro così proprio non lo concepisco. Non possono continuare ad affastellare adempimenti uno sull'altro sulle microimprese, c'è un limite a quello che un'attività può permettersi di sborsare al consulente, ma non c'è limite all'idiozia di chi, ai piani alti, pretende queste str....

Eduardo Aschettino - 27/10/2016

Non ho capitò se anche un amministratore di condominio in lregime forfettario deve dichiarare le sue cessioni già esenti iva e con volume d" affari non elevato. Inoltre le fatture ricevute sono quelle dei miei fornitori, del condominio o di entrambi? Grazie. Dott. Eduardo Aschettino

Eduardo Aschettino - 27/10/2016

Non ho capitò se anche un amministratore di condominio in lregime forfettario deve dichiarare le sue cessioni già esenti iva e con volume d" affari non elevato. Inoltre le fatture ricevute sono quelle dei miei fornitori, del condominio o di entrambi? Grazie. Dott. Eduardo Aschettino

Eduardo Aschettino - 27/10/2016

Non ho capitò se anche un amministratore di condominio in lregime forfettario deve dichiarare le sue cessioni già esenti iva e con volume d" affari non elevato. Inoltre le fatture ricevute sono quelle dei miei fornitori, del condominio o di entrambi? Grazie. Dott. Eduardo Aschettino

Vir - 26/10/2016

Non ho parole, l'ennesimo adempimento inutile. Forse qualcuno dovrebbe rivedere il concetto di SEMPLIFICAZIONI. Che branco di buffoni! E comunque non è creare lavoro per i commercialisti: ne abbiamo già!!

Miky - 26/10/2016

Io mi chiedo: A cosa serve questo "ulteriore" adempimento burocratico ? Non vorranno dirci che serve a scovare gli evasori, perchè NON E' VERO. Questo è un aumento delle vessazioni cui sono soggetti i contribuenti, è una ripetizione di altri adempimenti, è un rimescolare nel pentolone delle fatturazioni, è fumo negli occhi degli italiani, per far credere che si persegue l'evasione fiscale. L'evasione fiscale non passa dalle fatturazioni, non passa dai conti correnti bancari, se vogliono trovare gli evasori, comincino col verificare la provenienza del denaro delle tangenti, proseguano con la prostituzione, il gioco d'azzardo, lo spaccio di stupefacenti, l'industria dell'immigrazione, ecc. ecc.. La smettano di creare lavoro per commercialisti e CAF, la smettano di gravare i nostri bilanci con oneri burocratici. Lasciateci lavorare in pace.

Simone - 30/10/2016

Parole sante concordo

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LEGGE DI BILANCIO 2021 · 31/08/2021 Bonus cultura 2021 diciottenni: il 31 agosto ultimo giorno per richiederlo

Bonus cultura di 500 euro da spendere per acquisti on line e presso negozi per libri, musica, corsi di lingua e altro: si può richiedere entro il 31 di agosto 2021

Bonus cultura 2021 diciottenni: il 31 agosto ultimo giorno per richiederlo

Bonus cultura di 500 euro da spendere per acquisti on line e presso negozi per libri, musica, corsi di lingua e altro: si può richiedere entro il 31 di agosto 2021

Esonero autonomi INPS:  le istruzioni complete

Pubblicata la circolare di istruzioni per la domanda di esonero parziale dei contributi di professionisti e autonomi iscritti alle Gestioni INPS. Requisiti e casi particolari

Finanziamenti aree di crisi complessa: il riparto alle Regioni

In arrivo i fondi per i trattamenti di integrazione e mobilita in deroga Messaggio INPS N. 2584 del 13 luglio 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.