Rassegna stampa Pubblicato il 04/01/2016

Legge di Stabilità 2016: ok all'estromissione dell'immobile dell'imprenditore individuale

Riproposta dalla Legge di Stabilità 2016 la possibilità per l'imprenditore individuale di estromettere gli immobili strumentali per natura posseduti al 31.10.2015

La legge di Stabilità 2016, all'art. 1, comma 121, ripropone l’estromissione dell’immobile da parte dell’imprenditore individuale. L’agevolazione è riconosciuta per gli immobili strumentali per natura ex art. 43, comma 2, TUIR posseduti al 31.10.2015 ed ha effetto “dal periodo di imposta in corso alla data del 1° gennaio 2016”, quindi dal 2016. L'estromissione comporta il pagamento, entro il 31.05.2016, di un’imposta sostitutiva dell’IRPEF / IRAP dell’8%, calcolata sulla differenza tra il valore normale dell’immobile ed il relativo costo fiscalmente riconosciuto.

Ti segnaliamo il commento al Decreto Fiscale in un e-book in pdf di 148 pagine: Decreto Fiscale 2020 - E-book - gratis aggiornamenti

Fonte: Gazzetta Ufficiale




Prodotti per Legge di bilancio 2020, Redditi di impresa

14,33 € + IVA
12,90 € + IVA
 
4,90 € + IVA

Commenti

l'estromissione di immobili vale anche per le s.s. agricole??

Commento di MASIANI FRANCO (12:07 del 04/01/2016)

RIMANE SEMPRE IL DUBBIO DI,come viene stabilita e quale e' la differenza tra il valore normale dell'immobile ed il costo fiscalmente riconosciuto.Esempio valore catastale del bene immobile €.350.000,00 il valore normale qual'e'?SALUTI GIOVANNI

Commento di GIOVANNI (15:58 del 09/01/2016)

il valore normale è quello "di mercato", a titolo indicativo si fa riferimento alle tariffe OMI o ad una perizia; il valore fiscalmente riconosciuto è il costo storico meno il fondo ammmortamento dedotto fiscalmente

Commento di elena belingheri (16:09 del 09/01/2016)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)