IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 04/12/2015

Nessuna mini-IMU e mini-Tasi 2016

Il Governo intende trovare una soluzione per evitare la necessità di un conguaglio IMU e TASI nel 2016 per i Comuni che non hanno approvato in tempo le delibere

Commenta Stampa

Il Governo sta studiando il modo per risparmiare a contribuenti e intermediari la replica 2016 della mini-Imu (e mini-Tasi). Lo assicura il sottosegretario all’Economia Enrico Zanetti, rispondendo in commissione Finanze alla Camera ad un quesito. La questione nasceva dalla sanatoria delle aliquote approvate in ritardo dai Comuni (2.162 delibere approvate fuori tempo massimo da 866 Comuni) introdotta in manovra al Senato, che entra in vigore il 1° gennaio 2016 mentre i saldi IMU e TASI 2015 vanno pagati entro il prossimo 16 dicembre. il sottosegretario chiarisce che si lavora per evitare «l’aggravio di adempimenti» a carico di proprietari e Comuni che sarebbe determinato dalla «necessità di procedere nel 2016 ai conguagli e ai rimborsi».

Scopri le nostre Promozioni presenti sul Business Center, e-book e utilità per aiutarti nella tua attività

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Il Metodo dei Multipli 2021 - GLOBALE
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - USA
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - GIAPPONE
Scaricalo a 15,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE