HOME

/

FISCO

/

DETERMINAZIONE IMPOSTA IRES

/

ROBIN HOOD TAX, STOP DAL PERIODO D’IMPOSTA IN CORSO AL 12 FEBBRAIO 2015

1 minuto, Redazione , 29/04/2015

Robin Hood Tax, stop dal periodo d’imposta in corso al 12 febbraio 2015

La Robin Hood Tax è incostituzionale a partire dal periodo d’imposta in corso al 12 febbraio 2015, per il periodo precedente va versata

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato ieri la circolare n. 18/E/2015, con cui fornisce chiarimenti in merito alla c.d. Robin Hood Tax, l’addizionale Ires prima dovuta dalle società che operano nel settore petrolifero ed energetico e che da quest’anno non dovranno più pagare, come precisa la stessa Agenzia. L’Agenzia delle Entrate indica le principali conseguenze derivanti, in ambito fiscale, dalla dichiarazione di illegittimità costituzionale della Robin Tax pronunciata lo scorso 11 febbraio dalla Corte costituzionale. Il documento di prassi scioglie, inoltre, alcuni dei principali dubbi relativi alla gestione delle perdite e dei crediti maturati dalle imprese interessate. Con riguardo all'incostituzionalità, viene chiarito che gli effetti della dichiarazione di illegittimità costituzionale decorrono a partire dal 12 febbraio 2015, giorno successivo alla pubblicazione della sentenza in Gazzetta Ufficiale. Le società con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare sono tenute, quindi, per l’anno d’imposta 2014, a versare il saldo della Robin Hood Tax entro la scadenza ordinaria del 16 giugno 2015, a completamento degli acconti dovuti nel corso del 2014. Le imprese finora tenute al pagamento dell’addizionale Ires, il cui esercizio sociale non coincide con l’anno solare, invece, non saranno assoggettate alla Robin Tax a partire dal periodo d’imposta in corso al 12 febbraio di quest’anno. Le eventuali eccedenze di Robin Hood Tax versate negli anni precedenti alla sentenza e non utilizzate nel saldo d’imposta relativo al 2014 potranno essere compensate solo orizzontalmente, chieste a rimborso o cedute alle consolidate ai fini della compensazione dell’Ires.

Tag: DETERMINAZIONE IMPOSTA IRES DETERMINAZIONE IMPOSTA IRES

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Miky - 29/04/2015

I contribuenti aspettano fiduciosi stessa sentenza per tutte le VAMPIR TAX che gravano su di loro. (IMU PRIMA CASA - IMU TERRENI AGRICOLI PRODUTTIVI - IRAP LIBERI PROFESSIONISTI - TASSE REGIONALI E COMUNALI APPLICATE ANCHE SU REDDITI MINIMI - ECC. ECC. ECC.). Altrettanto fiduciosi attendiamo l'interessamento fattivo di tutte le associazioni di categoria.

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

DETERMINAZIONE IMPOSTA IRAP · 23/09/2021 IRES: la deduzione degli ammortamenti sospesi è facoltativa

Le Entrate chiariscono che la deduzione degli ammortamenti sospesi ex art 60 commi da 7-bis a quinquies del DL 104/2021 è scelta del contribuente.

IRES: la deduzione degli ammortamenti sospesi è facoltativa

Le Entrate chiariscono che la deduzione degli ammortamenti sospesi ex art 60 commi da 7-bis a quinquies del DL 104/2021 è scelta del contribuente.

Perdite su crediti: il punto sulla normativa civile e fiscale

Breve guida al trattamento delle perdite su crediti, con focus sulle condizioni richieste dalla normativa fiscale ai fini della loro deduzione dal reddito d’impresa

Perdite su Crediti e modello Redditi 2021

La deducibilità delle perdite su crediti, possibile a determinate condizioni, secondo le disposizioni del TUIR, passa attraverso la corretta esposizione sul modello Redditi SC 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.