Rassegna stampa Pubblicato il 16/04/2015

E-fattura tra privati: in arrivo dal 2016 un programma gratuito

Il Decreto legislativo sulla possibilità di fatturazione elettronica tra privati prevede l'offerta, dal 1° luglio 2016, di un programma gratuito per la generazione e conservazione delle fatture elettroniche

Le ultime versioni del decreto legislativo sulla fatturazione elettronica tra privati, attuativo della delega fiscale e atteso per l’esame al Consiglio dei Ministri del 21 aprile, lasciano intendere che il Governo, oltre alle semplificazioni degli adempimenti (cancellazione dello spesometro e delle comunicazioni black list) e alla corsia preferenziale sui rimborsi Iva), sta studiando anche la predisposizione di un servizio gratuito di generazione e conservazione delle fatture elettroniche, che l'Agenzia delle Entrate metterà a disposizione dal 1° luglio 2016. In linea con le indicazioni comunitarie, infatti, la trasmissione di tutte le fatture, emesse e ricevute, non sarà obbligatoria, ma avverrà sulla base di un’opzione da parte del contribuente che avrà una durata quinquennale.

Per approfondire ti segnaliamo:

Fonte: Il Sole 24 Ore





Commenti

Non deve dare gratuitamente uno strumento, o meglio deve fornire uno strumento open source anche integrabile nei processi aziendali preesistenti, altrimenti non vi sono vantaggi

Commento di alessandro scapuzzi (08:19 del 17/04/2015)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)