HOME

/

PMI

/

GLI ASPETTI FISCALI DEL COMMERCIO ELETTRONICO 2022

/

STOP IVA AGEVOLATA SUGLI E-BOOK PER FRANCIA E LUSSEMBURGO

1 minuto, Redazione , 09/03/2015

Stop IVA agevolata sugli e-book per Francia e Lussemburgo

Secondo la Corte di Giustizia UE, a differenza dei libri cartacei, gli ebook non scontano l'IVA agevolata perché la loro cessione è commercio elettronico. Cosa succederà per l'Italia dopo questa sentenza?

La Corte di Giustizia UE, nella sentenza del 5 marzo scorso relativa alla causa C-479/13 sull'aliquota IVA da applicare agli e-book, ha affermato che la vendita di libri digitali o elettronici non sconta l'IVA agevolata. La Corte ha ricordato che, secondo la normativa europea, le aliquote ridotte sono applicabili unicamente alle cessioni di beni ed alle prestazioni di servizi elencate nell’allegato III della direttiva 2006/112/CE, che fa riferimento, al punto 6, alla fornitura di libri su qualsiasi tipo di supporto fisico , a cessioni di beni. La fornitura di libri elettronici, invece, non integra una cessione di beni, non potendosi il libro elettronico qualificare come bene materiale e, pertanto, non può beneficiare dell’aliquota Iva ridotta. A supporto di tale tesi, l’art. 98, paragrafo 2, secondo comma, della direttiva Iva, esclude espressamente l’applicazione di un’aliquota Iva ridotta ai servizi forniti per via elettronica, tra i quali è riconducibile la fornitura di libri digitali o elettronici. La recente pronuncia della Corte di Giustizia UE è in linea con l’attuale prassi dell’Amministrazione finanziaria italiana (circolare n. 23/E/2014), secondo cui il libro digitale contenuto in un file scaricabile da internet è riconducibile alla categoria dei prodotti editoriali elettronici, ossia dei prodotti diffusi per via telematica ed oggetto di “commercio elettronico diretto”.
Si ricorda, però, che l'Italia ha introdotto, a partire dal 2015, l'aliquota IVA ridotta al 4% sugli e-book, aliquota ora a rischio. Il provvedimento della Corte UE sembrerebbe immediatamente operativo per i Paesi destinatari del provvedimento (Francia, nel caso di questa sentenza), a meno che venga presentato un ricorso. Pertanto, in assenza di un’analoga iniziativa da parte della Commissione Ue nei confronti del nostro Paese, per ora l’Iva resta al 4%.

Ti consigliamo l'e-book: 

Tag: GLI ASPETTI FISCALI DEL COMMERCIO ELETTRONICO 2022 GLI ASPETTI FISCALI DEL COMMERCIO ELETTRONICO 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

GLI ASPETTI FISCALI DEL COMMERCIO ELETTRONICO 2022 · 06/05/2022 Commercio elettronico: lo sdoganamento delle merci di modico valore

Le Dogane forniscono chiarimenti sul tracciato H7 con Circolare n 15 del 3 maggio

Commercio elettronico: lo sdoganamento delle merci di modico valore

Le Dogane forniscono chiarimenti sul tracciato H7 con Circolare n 15 del 3 maggio

Regime OSS: come va calcolata la soglia dei 10.000 € di venduto?

Le Entrate con risposte a domande dei contribuenti forniscono i primi chiarimenti sui regimi OSS e IOSS in vigore dal 1 luglio 2021

Cessioni di beni on line: quando sono commercio elettronico indiretto?

Le Entrate forniscono un chiarimento sul commercio elettronico indiretto nel caso delle cessioni di beni tramite incaricati alla vendita effettuati on line e tracciabili

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.