Rassegna stampa Pubblicato il 26/08/2014

Albo gestori ambientali: semplificazioni dal 7 settembre

Gli operatori non dovranno più comunicare le modifiche anagrafiche al Registro delle imprese e saranno accorpate le categorie di iscrizione

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 195 del 23 agosto scorso è stato pubblicato il Decreto ministeriale n. 120 del 3 giugno 2014, che approva un regolamento con cui vengono apportate semplificazioni amministrative riguardanti l'Albo nazionale gestori ambientali. Tra le novità apportate, che entreranno in vigore dal prossimo 7 settembre, viene previsto che gli operatori non dovranno più comunicare le modifiche anagrafiche al Registro imprese, in quanto queste saranno trasmesse d'ufficio e per via telematica dal registro alla Sezione regionale dell'Albo, che le recepisce entro 30 giorni. Viene, inoltre, previsto l'accorpamento delle categorie di iscrizione, tant'è che, ad esempio, le imprese iscritte per il trasporto dei rifiuti non devono iscriversi per il transfrontaliero, oppure le imprese iscritte nelle categorie 4 e 5 possono trasportare i rifiuti da sé stesse prodotti o i rifiuti elettrici ed elettronici (Raee) senza richiedere altre iscrizioni. Viene, infine, disciplinata la trasmissione telematica delle domande e delle comunicazioni.
 

Fonte: Il Sole 24 Ore


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)