IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 12/11/2013

Errori formali regime del margine e Intrastat, niente sanzioni

In presenza di errori formali inerenti il regime del margine e gli elenchi Intrastat che non pregiudichino l'attività di controllo del'amministrazione, non si applicano sanzioni

Commenta Stampa

La CTP di Padova, con la sentenza n. 172 depositata il 10 ottobre 2013, ha affermato che gli errori formali commessi nell'applicazione del regime del margine IVA o negli elenchi Intrastat non sono sanzionabili, in quanto prevale la sostanza sulla forma, specie se non viene pregiudicata l'attività di controllo dell'amministrazione. Pertanto, la sola omissione, sulle fatture di acquisto, della dicitura per l'applicazione del regime del margine non è sufficiente per disapplicare la specifica disciplina. Allo stesso modo, l'inserimento delle stesse fatture di acquisto negli elenchi Intrastat è solo un'erronea indicazione di dati non obbligatori, e non un inadempimento da parte del contribuente.

Ti potrebbe interessare:

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE