Rassegna stampa Pubblicato il 29/03/2013

Imu, se la delibera non è pubblicata si applicano le aliquote di legge

Per il versamento della prima rata Imu - entro il 17 giugno 2013- bisogna considerare le aliquote pubblicate entro il 30.04.2013 sul sito delle finanze www.finanze.it

Se le aliquote non vengono pubblicate entro il 30.04.2013 il contribuente dovrà verificare se risultano pubblicate le delibere di approvazione delle aliquote del 2012, in caso affermativo saranno applicabili quest'ultime. Se invece non risultano pubblicate nemmeno quelle del 2012, il contribuente applicherà quelle fissate dalla legge. Questa è una delle precisazioni contenute nella risoluzione n. 5/DF del Mef del 28.03.2013. Si ricorda, inoltre, che i comuni interessati alla modifica delle aliquote devono inviare telematicamente le nuove deliberazioni, inserendole nell'apposita sezione del Portale del federalismo fiscale entro il 23.04.2013. Le delibere inviate con modalità diverse (fax, posta elettronica, spedizione cartacea...) non saranno prese in considerazione. Se il Comune non intende modificare le aliquote del 2012 non sarà necessario adottare un'apposita delibera, ma dovrà essere verificato che la delibera del 2012 sia stata pubblicata sul sito e, in caso contrario, inviarla con le modalità prima indicate.

Consulta le nostre proposte in materia di Iva: E-book e fogli di calcolo  per aiutarti nella tua attività quotidiana

Fonte: Ministero dell'Economia e delle Finanze




Prodotti per IMU - Imposta Municipale Unica, Versamenti delle Imposte, I.C.I.

28,00 € + IVA
23,80 € + IVA
 

GRATIS


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)