Rassegna stampa Pubblicato il 16/11/2012

Crediti Pubblica Amministrazione, in Gazzetta il decreto sui pagamenti

Tempo di lettura: 0 minuti

Per tutte le transazioni in essere dal 1° gennaio 2013 le Pubbliche Amministrazioni dovranno pagare le fatture entro 60 giorni

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di ieri il D. Lgs. n. 192/2012 di recepimento della Direttiva 2011/7/CE, relativo ai crediti delle imprese verso le Pubbliche Amministrazioni. Per tutte le transazioni in essere dal 1° gennaio 2013, infatti, le Pubbliche Amministrazioni dovranno pagare le fatture entro 60 giorni. In caso contrario, scatteranno in automatico, senza necessità di messa in mora, gli interessi legali. In nessun caso, la P.A. potrà invocare giustificazioni ad un mancato pagamento nei tempi stabiliti. Inoltre, nelle sole transazioni commerciali in cui il debitore è la P.A., è sempre nulla la clausola che prevede la predeterminazione o la modifica della data di ricevimento della fattura.

Puoi diventare DPO partecipando al corso  di Formazione specializzante per Data Protection Officer e professionisti in materia di protezione dei dati personali organizzato dall'Università di Bologna: per saperne di piu' clicca qui

Ti potrebbe interessare l'eBook in pdf di recente pubblicazione La Privacy negli studi professionali (eBook 2019) e il Pacchetto Tutela della Privacy contenente due ebook in pdf di approfondimento. Per rimanere sempre aggiornato segui il nostro Dossier gratuito sulla Privacy

 

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti consigliati per te

149,00 € + IVA
129,00 € + IVA
199,00 € + IVA
169,00 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)