HOME

/

LAVORO

/

LAVORO DIPENDENTE

/

LAVORATORI STRANIERI SENZA PERMESSO: MULTE SALATE ALLE AZIENDE

Lavoratori stranieri senza permesso: multe salate alle aziende

Da oggi in vigore il decreto legislativo 109/ 2012 che allarga all’azienda la responsabilità per chi occupa lavoratori stranieri senza permesso o minori o in condizioni di lavoro pericoloso

Il decreto 231 /2001 che prevede la responsabilità amministrativa dell’azienda e non solo quella personale del datore di lavoro per condotte illecite in tema di occupazione viene allargata dal decreto entrato in vigore oggi n. 109 del 16 luglio 2012 che la estende ai reati ex art. 2 comma 12 bis del Testo unico sull’immigrazione. In sostanza si prevede che occupando più di 3 lavoratori stranieri senza permesso o con permesso di lavoro scaduto o minori o in condizioni di lavoro pericolose la responsabilità non sarà solo personale del datore di lavoro ma allargata alla società che potrà essere sanzionata fino a 150mila euro

Tag: LAVORO DIPENDENTE LAVORO DIPENDENTE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 21/07/2021 Sanatoria lavoro domestico: nuove indicazioni INPS

Chiarimenti in merito alla comunicazione obbligatoria dello sportello unico immigrazione e altre anomalie ai fini dell'emersione del lavoro domestico. Messaggio INPS 2614 2021

Sanatoria lavoro domestico: nuove indicazioni INPS

Chiarimenti in merito alla comunicazione obbligatoria dello sportello unico immigrazione e altre anomalie ai fini dell'emersione del lavoro domestico. Messaggio INPS 2614 2021

Licenziamenti dal 1° luglio: riepilogo e modello conciliazione dall'ispettorato

Chiarimenti dall'INL e nuovo modello per le procedure di conciliazione in caso di licenziamenti individuali per GMO. Tabella riassuntiva della normativa in vigore

Licenziamento lavoratrice madre solo per cessazione dell'izienda

Nuova pronuncia di Cassazione sul divieto di licenziamento delle lavoratrici madri in gravidanza o post maternità Sentenza n. 13861/2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.