Rassegna stampa Pubblicato il 22/05/2000

Guida alla dichiarazione. Si applica il principio di cassa per tassare i proventi che derivano da attività di varia natura Redditi diversi

Guida alla dichiarazione. Si applica il principio di cassa per tassare i proventi che derivano da attività di varia natura. Redditi diversi

Al di là delle diversità, cerchiamo di individuare alcune caratteristiche comuni ai redditi diversi, soffermandoci innanzittutto su due fondamentali differenze tra la disciplina precedente (contenuta nel Dpr 597/73) e quella ora in vigore: l'articolo 76 del Dpr 597/73, correlava l'esistenza di un reddito diverso all'intento speculativo; ora, questo tipo di approccio è mutato, nel senso che un reddito è imponibile in quanto, di per sé, configuri una delle ipotesi di cui all'articolo 81 del Tuir, indipendentemente dall'esistenza di intento speculativo; scompare l'individuazione residuale contenuta nell'articolo 80 del Dpr 597/73, che definiva reddito diverso quello che, in nessun modo, rientrava nelle altre categorie disciplinate positivamente; ora un reddito è diverso, e quindi imponibile, solo se esplicitamente elencato nell'articolo 81 Tuir.
I redditi diversi sono tassabili in base al principio di cassa. Altra caratteristica comune a quasi tutte le ipotesi di reddito diverso è il riconoscimento delle spese sostenute per la sua produzione.

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti per Varie, Redditi Diversi

 
4,90 € + IVA
 
18,00 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)