Rassegna stampa Pubblicato il 23/11/2009

Professionisti in ritardo sull’e-mail certificata

Il decreto legge 185/2008 impone l’obbligo di comunicazione dell’indirizzo PEC all’Ordine di appartenenza.

In questi giorni i professionisti dovranno darsi da fare per riuscire, entro domenica prossima, ad inviare all’Ordine il proprio indirizzo di Posta elettronica certificata (PEC).
Ad oggi solo uno su quattro si è premunito della mail, vale a dire soltanto 550 mila circa si sono già messi al passo.

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti per Varie, Firma Digitale e Pec

 
18,00 € + IVA
 
89,00 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)