IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 06/05/2009

Variazione Iva solo per il cedente

Cessione di crediti pro-solvendo: solamente il cedente può emettere nota di variazione

Commenta Stampa

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione numero 120/E del 5 Maggio 2009, ha chiarito che in ipotesi di fallimento e di procedure concorsuali, la variazione in diminuzione dell’Iva, per i crediti ceduti pro-solvendo, può essere effettuata solamente dal cedente, il quale si deve essere insinuato al passivo anteriormente rispetto alla cessione e non deve essere stato estromesso dalla procedura; il cessionario non può emettere alcuna nota di variazione ai fini fiscali.

Ti potrebbe interessare:

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Consolidato nazionale 2021 (excel)
Scaricalo a 74,90 € + IVA
Impairment test OIC 9 - perdite durevoli (Excel)
In PROMOZIONE a 49,90 € + IVA invece di 57,30 € + IVA fino al 2021-03-31
Quadro RG e Irap 2021 ditte individuali in semplificata
In PROMOZIONE a 17,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-03-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE