HOME

/

FISCO

/

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI

/

CONTRIBUTO FONDO PERDUTO ATTIVITÀ CHIUSE: IL TESTO DEL DECRETO CON IMPORTI SPETTANTI

5 minuti, 08/10/2021

Contributo fondo perduto attività chiuse: il testo del decreto con importi spettanti

Contributo a fondo perduto attività chiuse per un periodo complessivo di almeno 100 giorni nel 2021: soggetti beneficiari, codici Ateco e definizione degli importi spettanti

Forma Giuridica: Normativa - Decreto
Numero del 21/09/2021

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 07.10.2021 n. 240, il Decreto del MISE del 9 settembre 2021, contenente le modalità attuative connesse all'utilizzo delle risorse del “Fondo per il sostegno delle attività economiche chiuse”, con il quale:

  • è stato definito l’elenco delle attività che hanno diritto a usufruire del sostegno economico, in quanto rimaste chiuse per un periodo complessivo di almeno 100 giorni
  • e sono stati definiti gli importi, i criteri e le modalità per richiedere il contributo.

Ricordiamo che l'articolo 2, comma 1, del DL Sostegni bis (n. 73/2021), recante “Misure urgenti connesse all’emergenza da COVID-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali”, e convertito, con modificazioni, dalla legge 23 luglio 2021, n. 106, ha istituito un “Fondo per il sostegno delle attività economiche chiuse”, con una dotazione di euro 140.000.000,00 per l’anno 2021, finalizzato a favorire la continuità delle attività economiche per le quali, per effetto delle misure adottate per il contenimento della pandemia Covid-19, è stata disposta:

  • la chiusura per un periodo complessivo di almeno 100 giorni, 
  • nel periodo intercorrente fra il 1° gennaio 2021 e il 25 luglio 2021 (data di entrata in vigore della legge di conversione dello stesso decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73).

Una quota delle risorse stanziate, pari a euro 20.000.000,00 è destinata, in via prioritaria, in favore delle attività individuate dal codice ATECO 2007 “93.29.10 - Discoteche, sale da ballo night-club e simili”.

Entro 60 giorni dalla pubblicazione del presente decreto, con Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate verranno definite le modalità di invio dell'istanza per la richiesta del contributo, il suo contenuto informativo e i termini di presentazione della stessa.

Soggetti beneficiari

Possono beneficiare del contributo in questione, i soggetti esercenti attività d’impresa, arte e professione che:

  • alla data del 23 luglio 2021 (data di entrata in vigore del decreto-legge 23 luglio 2021, n. 105) svolgono, come attività prevalente comunicata con modello AA7/AA9 all’Agenzia delle entrate, un’attività che risulta chiusa in conseguenza delle misure di prevenzione adottate ai sensi degli articoli 1 e 2 del DL 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, rappresentate dalle attività individuate dal codice ATECO 2007 “93.29.10 - Discoteche, sale da ballo night-club e simili”;
  • alla data del 26 maggio 2021 (data di entrata in vigore del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73) svolgono, come attività prevalente comunicata con modello AA7/AA9 all’Agenzia delle entrate, un’attività riferita ai codici ATECO 2007 indicati nella Tabella dell'Allegato 1 al presente decreto, rispetto alla quale dichiarano, nell’istanza di accesso al contributo (il modello dovrà essere approvato da successivo provvedimento dell'Agenzia), di aver registrato, nel periodo intercorrente fra il 1° gennaio 2021 e il 25 luglio 2021, la chiusura per un periodo complessivo di almeno 100 giorni.
    Tabella Codici Ateco - Allegato 1

    Codice ATECO

    Descrizione

    47.78.31

    Commercio al dettaglio di oggetti d'arte (incluse le gallerie d'arte)

    49.39.01

    Gestioni di funicolari, ski-lift e seggiovie se non facenti parte dei sistemi

    di transito urbano o suburbano

    56.21.00

    Catering per eventi, banqueting

    59.14.00

    Attività di proiezione cinematografica

    79.90.11

    Servizi di biglietteria per eventi teatrali, sportivi ed altri eventi ricreativi e

    d’intrattenimento

    82.30.00

    Organizzazione di convegni e fiere

    85.51.00

    Corsi sportivi e ricreativi

    85.52.01

    Corsi di danza

    90.01.01

    Attività nel campo della recitazione

    90.01.09

    Altre rappresentazioni artistiche

    90.02.09

    Altre attività di supporto alle rappresentazioni artistiche

    90.04.00

    Gestione di teatri, sale da concerto e altre strutture artistiche

    91.02.00

    Attività di musei

    91.03.00

    Gestione di luoghi e monumenti storici e attrazioni simili

    92.00.02

    Gestione di apparecchi che consentono vincite in denaro funzionanti a

    moneta o a gettone

    92.00.09

    Altre attività connesse con le lotterie e le scommesse

    93.11.10

    Gestione di stadi

    93.11.20

    Gestione di piscine

    93.11.30

    Gestione di impianti sportivi polivalenti

    93.11.90

    Gestione di altri impianti sportivi nca

    93.13

    Gestione di palestre

    93.21

    Parchi di divertimento e parchi tematici

    93.29.10

    Discoteche, sale da ballo night-club e simili

    93.29.30

    Sale giochi e biliardi

    93.29.90

    Altre attività di intrattenimento e di divertimento nca

    96.04

    Servizi dei centri per il benessere fisico

    96.09.05

    Organizzazione di feste e cerimonie

Importo del contributo

L'agevolazione viene concessa sotto forma di contributo a fondo perduto, secondo le seguenti modalità:

  • le risorse finanziarie di 20.000.000,00 di euro, sono prioritariamente ripartite, in eguale misura, tra i soggetti che svolgono attività individuate dal codice ATECO 2007 “93.29.10 - Discoteche, sale da ballo night-club e simili”, con un limite massimo di contributo pari a 25.000,00 euro, per ciascun soggetto beneficiario.
  • le rimanenti risorse finanziarie, unitamente a quelle eventualmente avanzate dal riparto delle risorse precedenti, sono ripartire tra i soggetti che svolgono un’attività riferita ai codici ATECO 2007 indicati nell’Allegato 1, con le seguenti modalità:
    • 3.000 euro, per i soggetti con ricavi e compensi fino a 400.000,00 euro; 
    • 7.500 euro, per i soggetti con ricavi e compensi superiori a 400.000,00 euro e fino a 1.000.000,00; 
    • 12.000 euro, per i soggetti con ricavi e compensi superiori a euro 1.000.000,00.

Ai fini della quantificazione del contributo rilevano i ricavi e i compensi relativi al periodo d’imposta 2019.

Entro 60 giorni dalla pubblicazione del presente Decreto in Gazzetta Ufficiale, l'Agenzia delle Entrate dovrà emanare il provvedimento che definirà le modalità e i termini di presentazione della domanda, nonchè gli elementi da dichiarare nell’istanza al fine del rispetto delle condizioni e dei limiti previsti dalla Sezione 3.1 «Aiuti di importo limitato» della comunicazione della Commissione europea del 19 marzo 2020.

Restiamo quindi in attesa della pubblicazione del Decreto e del successivo provvedimento dell’Agenzia delle Entrate.

Tag: LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI LEGGI E DECRETI LEGGI E DECRETI

Allegati

Decreto Sostegno attività chiuse del 09.09.2021
Decreto Sostegno attività chiuse del 09.09.2021 - Codici Ateco
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 04/07/2022 Caro energia: i dettagli del nuovo Decreto del 30 giugno

Sintesi delle misure contro il caro energia: azzeramento oneri di sistema settore elettrico terzo trimestre 2022, riduzione IVA e oneri generali gas terzo trimestre 2022

Caro energia: i dettagli del nuovo Decreto del 30 giugno

Sintesi delle misure contro il caro energia: azzeramento oneri di sistema settore elettrico terzo trimestre 2022, riduzione IVA e oneri generali gas terzo trimestre 2022

Agevolazione piscine: nuovo contributo nel PNRR2

La legge di conversione del Decreto PNRR 2 prevede un contributo in conto capitale per proprietari di piscine localizzate in certe regioni. Vediamo i dettagli

Pagamenti POS: sanzioni da oggi 30 giugno per chi non li accetta

Le sanzioni per esercenti e professionisti che non accettano i pagamenti POS scattano dal 30 giugno 2022

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.