Normativa del 21/12/2018

Decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2019 convertito in legge

governo legge di bilancio 2019

Il testo e le modifiche del Decreto fiscale 2019 n. 119/2018 convertito in legge

Forma Giuridica: Normativa - Decreto Legge
Numero 119 del 23/10/2018
Fonte: Governo Italiano

Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 293 del 18.12.2018 la legge del 17 dicembre 2018 n. 136 di conversione del Decreto Fiscale collegato alla legge di Bilancio del  23 ottobre 2018 n. 119, recante disposizioni urgenti in materia fiscale e finanziaria.

Pubblichiamo il testo coordinato con le modifiche apportate in sede di conversione e la legge di conversione.

Il testo è composto da 27 articoli:

Articolo 01 (Modifica della soglia di accesso all'interpello sui nuovi investimenti)
Articolo 1 (Definizione agevolata dei processi verbali di constatazione)
Articolo 2 (Definizione agevolata degli atti del procedimento di accertamento)
Articolo 2, comma 2-bis (Proroga applicazione reverse charge a fini IVA)
Articolo 3 (Definizione agevolata dei carichi affidati all’agente della riscossione)
Articolo 4 (Stralcio dei debiti fino a mille euro affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2010)
Articolo 5 (Definizione agevolata dei carichi affidati all’agente della riscossione a titolo di risorse proprie dell’Unione)
Articolo 6 (Definizione agevolata delle controversie tributarie)
Articolo 7 (Regolarizzazione con versamento volontario di periodi d’imposta precedenti)
Articolo 8 (Definizione agevolata delle imposte di consumo sui prodotti succedanei del tabacco e sui liquidi da inalazione)
Articolo 9 (Regolarizzazione di irregolarità formali)
Articolo 9-bis (Sanzioni per assegni senza clausola di trasferibilità)
Articolo 10 (Semplificazioni per l’avvio della fatturazione elettronica)
Articolo 10-bis (Fatturazione elettronica per gli operatori sanitari)
Articolo 10-ter (Fatturazione elettronica per i servizi di pubblica utilità)
Articolo 11 (Semplificazione in tema di emissione delle fatture)
Articolo 12 (Semplificazione in tema di annotazione delle fatture emesse)
Articolo 13 (Semplificazione in tema di registrazione degli acquisti)
Articolo 14 (Semplificazioni in tema di detrazione dell’IVA)
Articolo 15 (Coordinamento in tema di fatturazione elettronica)
Articolo 15-bis (Disposizione di armonizzazione in tema di fatturazione elettronica)
Articolo 16 (Giustizia tributaria digitale)
Articolo 16-bis (Servizi accessori alla digitalizzazione della giustizia)
Articolo 16-ter (Servizi informatici Equitalia Giustizia)
Articoli  16-quater (Disposizioni in materia di accesso all'archivio dei rapporti finanziari)
Articolo 16-quinquies (Attività ispettiva nei confronti dei soggetti di medie dimensioni)
Articolo 16 sexies (Disposizioni in materia di scambio automatico di informazioni)
Articolo 16-septies (Semplificazione in materia di provvedimenti cautelari amministrativi per violazioni tributarie)
Articolo 17 (Obbligo di memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi)
Articolo 18 (Rinvio lotteria dei corrispettivi)
Articolo 19 (Disposizioni in materia di accisa)
Articolo 20 (Estensione dell’istituto del gruppo IVA ai Gruppi Bancari Cooperativi)
Articolo 20-bis (Sistemi di tutela istituzionale)
Articolo 20-ter (Disposizioni in materia di vigilanza cooperativa)
Articolo 20-quater (Sospensione temporanea delle minusvalenze nei titoli non durevoli)
Articolo 20-quinquies (Polizze e depositi dormienti)
Articolo 21 (Ferrovie dello Stato)
Articolo 21-bis (Criteri di riparto del Fondo per il trasporto pubblico locale)
Articolo 21-ter (Concessioni autostradali di cui all'art. 13-bis del D.L. 148/2017)
Articolo 22 (Fondo garanzia e FSC)
Articolo 22-bis (Disposizioni in materia di Autorità di sistema portuale)
Articolo 22-ter (Proroga di adempimenti in materia di opere pubbliche)
Articolo 22-quater (Disposizioni in materia di transazioni con le aziende farmaceutiche per il ripiano della spesa farmaceutica)
Articolo 23 (Misure in materia di trasporto delle merci)
Articolo 23-bis (Disposizioni urgenti in materia di circolazione)
Articolo 23-ter (Misure per potenziare gli investimenti in reti a banda ultralarga)
Articolo 23-quater, commi 1-3 (Assegno di natalità - Bonus bebè)
Articolo 23-quater, comma 4 (Finanziamento IRCCS delle reti oncologica e cardiovascolare del Ministero salute)
Articolo 23-quater, comma 5 (Ammodernamento delle infrastrutture tecnologiche per riduzione delle liste di attesa prestazioni sanitarie)
Articolo 24 (Rifinanziamento del Fondo per le missioni internazionali di pace)
Articolo 24-bis (Gestione della contabilità speciale unica della Difesa)
Articolo 24-ter (Modifiche al Codice del Terzo settore)
Articolo 24-quater (Fondo per gli investimenti delle Regioni e le Provincie autonome colpite da eventi calamitosi)
Articolo 25 (Disposizioni in materia di CIGS per riorganizzazione o crisi aziendale)
Articolo 25-bis (Trattamenti di mobilità in deroga per le aree di Termini Imerese e di Gela)
Articolo 25-ter (Disposizioni in materia di mobilità in deroga)
Articolo 25-quater (Disposizioni in materia di contrasto del fenomeno del caporalato)
Articolo 25-quinquies (Completamento ricostruzione sisma 2012 agricoltura e agroindustria)
Articolo 25-sexies (Finanziamento di specifici obiettivi connessi all’attività di ricerca, assistenza e cura relativi al miglioramento dell’erogazione dei livelli essenziali di assistenza)
Articolo 25-septies (Disposizioni in materia di commissariamenti delle regioni in piano di rientro dal disavanzo sanitario).
Articolo 25-octies (Misure per il rilancio di Campione d'Italia)
Articolo 25-novies (Imposta sui trasferimenti di denaro all'estero effettuati dai cd. money transfer)
Articolo 25-decies (Disposizioni in materia di imposte di consumo ai sensi del decreto legislativo 26 ottobre 1995, n. 504)
Articolo 25-undecies (Disposizioni in materia di determinazione del prezzo massimo di cessione)
Articolo 26 (Disposizioni finanziarie)
Articolo 26-bis (Clausola di salvaguardia)
Articolo 27 (Entrata in vigore)

Per rimanere sempre aggiornato abbonati alla Circolare del Giorno in offerta speciale! Contiene approfondimenti quotidiani (quasi 300 in un anno) precisi, tempestivi e completi, sulle novità e sui temi di maggiore rilevanza fiscale, durata dell'abbonamento 12 mesi





Prodotti per Legge di bilancio 2020, Riforme Governo Conte, Disegni di legge - Emendamenti , Definizione liti pendenti 2019, Rottamazione ter - Pace fiscale 2019

 
50,00 € + IVA
 
18,90 € + IVA

Commenti

Scusate per la domanda, per coloro che hanno aderito alla rottamazione bis ma non sono riusciti a pagare nessuna rata per subentrati problemi economici, visto che in 5 rate era impossibile, possono rientrare chiedendo la rottamazione ter delle cartelle esattoriali? Inoltre per quanto riguarda multe e bollo auto come ci si deve comportare per tali cartelle che provengono da concessionari di riscossione del Comune o Regione? Spero in una Vostra risposta in merito a delucidazioni ai quesiti sopra riportati, visto che sinceramente non ho capito bene ancora come ci si deve comportare o come fare domanda.

Commento di Lino (16:25 del 24/10/2018)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)