Normativa del 02/11/2017

Appalti pubblici di lavori riguardanti i beni culturali tutelati: nuove regole

Tempo di lettura: 0 minuti
appalti beni culturali

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Regolamento concernente gli appalti pubblici di lavori riguardanti i beni culturali tutelati, ecco il testo del Decreto del 22.08.2017 n. 154

Forma Giuridica: Normativa - Decreto Ministeriale
Numero 154 del 22/08/2017
Fonte: Gazzetta Ufficiale

Pubblicato il Decreto del Ministero dei beni e delle attività culturali del 22 agosto 2017 n. 154 contenente le nuove regole per la partecipazione alle gare d’appalto, pubbliche o private, di lavori riguardanti i beni culturali tutelati ai sensi del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 (Codice dei beni culturali e del paesaggio), ovvero che riguardano:

  • le attività di scavo archeologico (comprese le indagini archeologiche subacquee),
  • i lavori di monitoraggio, manutenzione e restauro su immobili sottoposti a tutela
  • e il monitoraggio, manutenzione e restauro dei beni culturali mobili, superfici decorate di beni architettonici e materiali storicizzati di beni immobili di interesse storico, artistico o archeologico.

Per quanto non diversamente disposto nel presente regolamento, trovano applicazione le pertinenti disposizioni dei provvedimenti di attuazione del Codice dei contratti pubblici.

Scarica il testo del Codice dei contratti pubblici (Dlgs 50/2016) in vigore dal 20 maggio 2017, così come modificato dalla Legge 58 del 28/6/2019.

Ti segnaliamo inoltre l'eBook in pdf Decreto Sblocca Cantieri: novità per appalti e edilizia di recente pubblicazione e la Circolare di approfondimento Ritenute e compensazioni appalti dal 1° gennaio 2020






Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)