Normativa del 18/07/2016

La presentazione del modello 770 è ancora necessaria?

168x126 parlamento 2011

Riportiamo un progetto di legge che chiede semplificazioni in materia di versamento delle ritenute di acconto e modifiche al sistema di dichiarazione dei sostituti di imposta modello 770 e CU - certificazione unica

Forma Giuridica: Normativa - Disegno di Legge
del 18/07/2016
Fonte: Parlamento Italiano

Si parla di proroga del modello 770, ma non è tempo che questa dichiarazione venga abolita?

La presentazione del modello 770 è preceduto dal versamento con il modello F24 e dal rilascio della CU - certificazione Unica - che dall'anno 2014 deve pur essa trasmessa telematicamente all'Agenzia delle Entrate.

Alcuni accorgimenti a questi due adempimenti renderebbero la presentazione del modello 770 un adempimento inutile, perchè altro non è che la duplicazione della CU, con indicate in più le date dei versamenti in riferimento al pagamento delle fatture.

Il progetto di legge presentato dal deputato Pisano M5S potrebbe essere una buona occasione per rivedere la materia semplificando e razionalizzando sia il sistema di versamento che il sistema delle dichiarazioni (CU e 770).

 La proposta di legge vuole risolvere anche la problematica inerente la coerenza delle segnalazioni automatiche:

·        disponendo per i sostituiti la possibilità di dichiarare le ritenute subite con il principio di cassa indipendentemente dalla data della fattura, allineandosi con quanto è in grado di riscontrare l’ADE dalle dichiarazioni dei sostituti.  

·        disponendo che i sostituti inseriscano nella propria dichiarazione 770 l’elenco di tutte le fatture, con le rispettive date, che hanno pagato al sostituito

·        disponendo che le informazioni al punto precedente  siano inserite anche nell’F24 in fase di versamento

·        disponendo che le Banche, sostituti d’imposta per i lavori di ristrutturazione e riqualificazione energetica, inseriscano nel proprio 770 anche il codice fiscale del cliente che ha pagato il sostituito insieme ai dati delle fatture pagate

·        dispone infine che i sostituiti abbiano accesso attraverso il proprio cassetto fiscale di tutti  i dati delle dichiarazioni e dei versamenti in proprio favore ricevuti dall’ADE.

In allegato il testo integrale della proposta di legge.

Per approfondimenti sulla CU visita il Dossier

Certificazione Unica 2016


1 FILE ALLEGATO



Prodotti per Certificazione dei redditi, Certificazione Unica 2019, 770/2018: tutte le indicazioni per la dichiarazione dei sostituti, Disegni di legge - Emendamenti

 

GRATIS

 

GRATIS


Commenti

La VERA semplificazione? Eliminare del tutto la ritenuta d'acconto, ed includere nella CU i dati del modello 770. Inoltre con una "local tax" si potrebbero eliminare le addizionali comunali. semplificando ulteriormente sia i modelli F24 che la CU medesima.

Commento di Guazza (23:56 del 20/07/2016)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)