HOME

/

FISCO

/

LEGGE DI BILANCIO 2021

/

IL SENATO APPROVA LA LEGGE STABILITÀ: ECCO IL TESTO DEFINITIVO

1 minuto, 20/12/2014

Il Senato approva la Legge stabilità: ecco il testo definitivo

Il Senato con l’approvazione del maxi emendamento alla Legge di stabilità apporta modifiche che avranno un impatto subito dal 1 gennaio: stretta al regime forfettario per chi ha redditi di lavoro dipendente, reverse charge per le imprese di pulizie, split payment per le forniture alle amministrazioni pubbliche


Numero del 20/12/2014
Fonte: Senato della Repubblica
Il Senato approva la Legge di Stabilità con 162 voti favorevoli e 37 contrari.
 
L’approvazione è avvenuta dopo una maratona iniziata alle ore 10,10 di venerdì 19 dicembre e conclusasi alle 7,46 di stamattina sabato 20 dicembre.
 
Il maxiemendamento approvato ha sostitutivo interamente il testo del disegno di Legge di stabilità (ddl 1698), sul quale il Governo aveva posto la questione di fiducia.
 
La manovra torna alla Camera dei deputati per il via libera definitivo.
 
Tra le modifiche approvate che ci interessano da vicino e che si applicheranno dal 1 gennaio ricordiamo:
 
- Local tax rinviata al 2016 e Tasi e Imu confermate per il 2015
 
- Regime forfettario – vengono introdotte alcune modifiche alla stesura originaria. Chi svolge un lavoro dipendente potra’ accedervi solo se il lavoro autonomo o di impresa è prevalente. La prevalenza non si guarda se complessivamente il reddito di lavoro dipendente – autonomo/impresa non supera 20.000 euro.
 
- Aumenta l’applicazione del reverse charge che si estenderà anche alle imprese di pulizia. La fattura emessa dall’impresa di pulizie dal 1 gennaio 2015 dovrà essere emessa senza Iva e chi la riceve dovrà integrarla applicando l’Iva del 22% e registrando la fattura sia nel registro acquisti che nelle emesse.
 
- Split payment per i fornitori della pubblica amministrazione: in pratica la pubblica amministrazione invece di pagare l’Iva ai propri fornitori la verserà direttamente all’Erario e quindi il fornitore si troverà un certo importo del proprio volume di affari senza Iva, con il rischio di rimanere a credito di Iva per importi rilevanti. A fronte infatti delle forniture alla Pubblica amministrazione senza Iva dovrà comprare i beni e servizi normalmente con Iva, e questo genererà il rischio di essere stabilmente a credito Iva.
 
Tra le buone notizie:
 
- Confermate le detrazioni per le ristrutturazioni
 
- Piu’ tempo per il ravvedimento operoso
 
- Conferma del bonus di 80 euro
 
 

Tag: LEGGE DI BILANCIO 2021 LEGGE DI BILANCIO 2021

Allegato

Maxi_emendamento_stabilita2015
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LEGGE DI BILANCIO 2021 · 15/07/2021 Finanziamenti aree di crisi complessa: il riparto alle Regioni

In arrivo i fondi per i trattamenti di integrazione e mobilita in deroga Messaggio INPS N. 2584 del 13 luglio 2021

Finanziamenti aree di crisi complessa: il riparto alle Regioni

In arrivo i fondi per i trattamenti di integrazione e mobilita in deroga Messaggio INPS N. 2584 del 13 luglio 2021

Sugar tax: pubblicato in GU n 125 del 27 maggio il decreto attuativo

Sugar tax: un decreto attuativo MEF ne disciplina il perimetro applicativo. Resta al 1 gennaio 2022 la decorrenza della imposta già prorogata dalla legge di bilancio 2021

Stop contributi professionisti 2021: alcuni Ordini anticipano i tempi

Alcuni ordini professionali anticipano lo sconto contributivo previsto dalla Legge di Bilancio ma ancora ufficialmente non operativo per mancanza del decreto

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.