HOME

/

NORME

/

CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE

/

TARES: CHIARIMENTI DAL MEF SUL VERSAMENTO DELL’ULTIMA RATA

1 minuto, 04/12/2013

Tares: chiarimenti dal Mef sul versamento dell’ultima rata

Nuovi chiarimenti del Mef sul versamento della Tares in scadenza il prossimo 16 dicembre; Risoluzione n. 10/DF del 2.12.2013

Forma Giuridica: Prassi - Risoluzione
Numero 10 del 02/12/2013
Fonte: Dipartimento delle Finanze
Con la Risoluzione n. 10/DF del 2.12.2013 il Ministero dell´Economia e delle Finanze fornisce nuovi chiarimenti sulle modalità di versamento del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES) anche da parte dei residenti all’estero. In particolare viene precisato che:
  • i pagamenti del prelievo sui rifiuti e della maggiorazione TARES devono essere effettuati tramite modello F24, utilizzando i codici tributo istituiti con le Risoluzioni n. 37/E del 27.05.2013 e n. 42/E del 28.06.2013, ossia con i codici 3944 e 365E per il tributo, 3950 e 368E per la tariffa e 3955 e 371E per la maggiorazione;
  • i pagamenti possono essere effettuati anche mediante il bollettino di conto corrente postale predisposto per la Tares con decreto direttoriale 14.05.2013;
  • la scadenza del versamento non può essere stabilita oltre il termine del 16.12.2013;
  • i Comuni devono comunque inviare ai contribuenti il modello precompilato di pagamento del tributo costituito unicamente dal modello F24 e dal bollettino di C/C postale i quali prevedono la separata indicazione delle somme dovute a titolo di tributo o tariffa e maggiorazione.
Indicazioni dettagliate riguardano poi il versamento della Tares da parte dei residenti all'estero e per gli enti pubblici che non possono utilizzare il bollettino di C/C postale o il medello "F24 enti pubblici" (F24-EP).
 

Tag: CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE

Allegato

Risoluzione_Mef_10_DF_del_2/12/2013
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

dawnraptor - 05/12/2013

Magari il MEF potrebbe dirlo ai commercianti di Imperia, che si sono visti arrivare fra capo e collo degli importi da pagare entro 10 giorni maggiorati in alcuni casi del 600% rispetti a quelli già esosi dell'anno prima... Piccoli esercizi commerciali o esercizi pubblici che pagano fino a 30.000 o 40.000 euro. E non stiamo parlando di un bar di lusso di fronte al Colosseo, ma di negozi, bar e pizzerie che già sopravvivono a stento. Forse sarebbe meglio trasferirci direttamente le attività, all'estero. Qui siamo governati da rapaci incompetenti.

Miky - 06/12/2013

Sottoscrivo il commento, trovandomi pienamente d'accordo su tutto, specialmente nel giudizio espresso su chi ci governa.

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CONCILIAZIONE VITA-LAVORO · 09/07/2021 Brexit : l'accordo sugli ammortizzatori sociali

Circolare INPS n. 98/2021 con le istruzioni sull'accordo post Brexit tra Regno Unito e UE in materia di ammortizzatori sociali e sullo scambio delle informazioni

Brexit : l'accordo sugli ammortizzatori sociali

Circolare INPS n. 98/2021 con le istruzioni sull'accordo post Brexit tra Regno Unito e UE in materia di ammortizzatori sociali e sullo scambio delle informazioni

COVIP: nuovi Regolamenti e schemi statuto Fondi pensione

In Gazzetta il nuovo Regolamento COVIP delle procedure di autorizzazione dei Fondi di pensione, schema di statuto dei Fondi negoziali e regolamenti dei Fondi aperti

Vaccinazioni anti-Covid in azienda:  Documento tecnico INAIL

Pubblicato dall'INAIL il documento tecnico operativo per le vaccinazioni anti COVID in azienda con Tabelle Ateco delle priorità e modulo di richiesta dei vaccini all'ASL

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.