Normativa del 19/06/2013

Reti d’impresa, nuovi chiarimenti dall’Agenzia

168x126 reti impresa

L’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sulle conseguenze fiscali derivanti dalla possibilità per la rete d’impresa di acquisire autonoma soggettività giuridica; Circolare n. 20/E del 18.06.2013

Forma Giuridica: Prassi - Circolare
Numero 20 del 18/06/2013
Fonte: Enea
Con la Circolare n. 20 /E del 18 giugno 2013 l’Agenzia delle Entrate chiarisce che la rete d’impresa, con l’iscrizione nella sezione ordinaria del Registro delle imprese, diviene un nuovo soggetto di diritto (“rete-soggetto”), che acquista rilevanza anche dal punto di vista tributario, configurandosi come un autonomo soggetto passivo di imposta “distinto” dalle imprese che hanno sottoscritto il contratto, le quali mantengono la loro soggettività tributaria.
Nello specifico, le “reti-soggetto” scontano l’imposta sul reddito delle società ai sensi dell’articolo 73, comma 2 del TUIR e sono soggetti passivi Irap in relazione all’attività esercitata ai sensi degli articoli 2 e 3 del Dlgs n. 446/1997.
Per quanto riguarda la soggettività passiva ai fini Iva, che comporta l’attribuzione di un numero di partita Iva, la circolare fornisce le indicazioni al fine dell’attribuzione della stessa, per la quale si potrà utilizzare, nel modello AA7/10, il codice “59 – Rete di imprese”, per l’indicazione della natura giuridica.
La circolare fornisce ulteriori chiarimenti per le reti d’impresa prive di soggettività giuridica, definite “reti-contratto”.
INDICE:
PREMESSA
1. LE RECENTI MODIFICHE AL CONTRATTO DI RETE
2. LA “RETE-SOGGETTO”
3. LA “RETE-CONTRATTO”
4. L’IMPOSTA DI REGISTRO
5. L’AGEVOLAZIONE FISCALE: ULTERIORI CHIARIMENTI
5.1 Imprese interessate: le società cooperative
5.2 Asseverazione
5.3 Fruizione dell’agevolazione
5.4 Periodo di esecuzione e nozione di investimenti
5.5 Effetti della parziale realizzazione degli investimenti




Prodotti per Circolari - Risoluzioni e risposte a Istanze, Imprese in rete

 
16,90 € + IVA
30,00 € + IVA
25,50 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)