Normativa del 02/12/2008

Pensione sociale: anche agli stranieri residenti in italia da 10 anni

Nuovi requisiti per la concessione dell'assegno sociale

Forma Giuridica: Prassi - Circolare
del 02/12/2008
Fonte: Inps

A partire dal mese di gennaio 2009 la fruizione dell'assegno sociale è possibile anche per i cittadini stranieri residenti in Italia. E' necessario il requisito costituito dal soggiorno legale, in via continuativa, per almeno 10 anni nel territorio nazionale. In particolare la normativa interessa:

a) i cittadini italiani;

b) gli stranieri rifugiati politici o per i quali è stato riconosciuto lo status di protezione sussidiaria ed i rispettivi coniugi ricongiunti;

c) gli apolidi o gli stranieri extracomunitari, lavoratori e non lavoratori, inclusi i familiari ricongiunti, in possesso della carta di soggiorno, divenuto ora permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.

d) i cittadini comunitari, lavoratori e non lavoratori, inclusi i familiari ricongiunti, che siano iscritti all'anagrafe del comune di residenza.

Ti puo interessare il libro di carta "Il decreto sicurezza" di C. Bedessi e F. Piccioni -  200 pagine Maggioli editore

Ti puo interessare l'ebook "Il welfare aziendale" di P.Stern et al.

E' disponibile  anche un utile  foglio excel  "Calcolo valore usufrutto e rendite "  aggiornato al 2018  - di A. Pegoraro






Commenti

salve sono una olandese residente in italia da 25 anni vorrei sapere se avrò diritto a una pensione un domani che arriverò all'età stabilita visto che sono stata una casalinga. In attesa Vi ringrazio Jozina Martina Vellekoop

Commento di Jozina Martina Vellekoop (18:26 del 20/09/2010)

sono cittadina italiana dal 2000, non ho un redito , percepisco solo un asegno di mantenimento dal mio marito di 750 euro,dei qualli pago 550 d'affito. ho mia mamma da due anni con me, ha 71 anno, cittadina cubana, vorrei sapere se fosse posibile una minima pensione o aiutto sociale.grazie

Commento di dalia (14:02 del 12/11/2010)

BUON JIORNO.SONO UNA DONA DI 60ANI CITTADINA MOLDAVA CON CITADINANTA MOLDAVA E BULGARA.SONO REZIDENTE IN ITALIA DA 8ANI.PAGANDO CONTRIBUTI I HO FATO TUTTI ANI DICHERAZIONE DI REDITI.VORREI SAPERE HO DIRITO HA UNA PENSIONE SOCIALE.GRAZIE ASPETO UNA RISPOSTA

Risposta di VERONICA (11:50 del 13/08/2015) al commento di dalia

Salve ha tutti.io sono dal uzbekistana.lavoro in italia dal 2009 come badante e verso contribute regolarmente vorrei sapere ho diritto ha una pensione quando andrò al mio paese è ha quanti ani .grazie

Risposta di Anna (20:36 del 15/01/2018) al commento di VERONICA

sono una citadina rumena ,o lavorato in rom 15 ani(confezioni)in italia 8ani di lavoro(conf)si possono cumulare insieme tutti gli ani insieme e come si fa.?grazie

Commento di enasel mariana (21:06 del 10/01/2011)

Ho compiuto 60 anni,di cui 26 anni lavorati in Romania e 10 anni in Italia.Sono residente in Italia di 12 annni.Quando vado in pensione?

Risposta di EUGEN (09:22 del 21/08/2013) al commento di enasel mariana

Sono rumena ho lavorato in romania 17 ani e in italia 7 anni quando posso prendere la pensione

Risposta di Mia Maria Grecu (16:46 del 01/04/2017) al commento di EUGEN
Risposta di Sono Maria ho lavorato in Romania 17 anni e in Italia 10anni quando posso entrare in pensione (22:33 del 03/10/2017) al commento di Mia Maria Grecu

BUON JIORNO.SONO MOLDAVA.CON CITADINANTA BULGARA DAL 2013 .LAVORO IN ITALIA DA 2007 CON CONTRATO DI LAVORO COME BADANTE.HO LAVORATO A MOLDAVIA 27ANI.ADESSO HO 60 ANI.VORREI SAPERE HO DIRITO DI UNA PENSIONE SOCIALE E QUANDO.GRAZIE.ASPETO UNA RISPOSTA DA VOI

Risposta di VERONICA (00:45 del 27/06/2015) al commento di enasel mariana

I contributi pagati in romania non possono essere cumulati con quelli pagati in Italia.

Commento di Luigia (21:13 del 11/01/2011)

sono una ciutadina rumena-ho 34 anni di lavoro in romania +10 anni in italia.puo essere cumulsato tutto insieme, per la pensione? grazie.

Risposta di gina (18:10 del 17/12/2011) al commento di Luigia

sto impazzendo! i miei genitori(italo argrntini) residenti in ITALIA da più di dieci anni, hanno fatto la domanda per ricevere l' ASSEGNO SOCIALE e gli chiedono dei documenti impossibili che dalla Argentina non vogliono darmi!.Loro non hanno pensioni ne redditi dalla Argentina, non può bastare una autocertificazione, come posso fare?

Commento di maria cecilia brunelli (23:17 del 01/04/2011)

Sono un lavoratore straniero,in regola e residente da nove anni,ho la carta di soggiorno.Si come io vorrei tornare a vivere nel mio paese di origine vorrei sapere i requisiti per avere la pensione minima,ho dirito o no,forse ci vuole essere anche citadino italiano?

Commento di oscar pariona moran (10:26 del 30/05/2011)

sono straniera i vorei sapere quanti anni di contributi versate in italia serve per prendere la pensione..grazie

Commento di stella (18:49 del 06/10/2011)

Salve,

Ho vissuto in Italia dal 1983 al 1984 come casalinga. Vorrei sapere se ho il diritto di una pensione quando avro 65 anni? Sono olandese en sono stata sposata con un italiano per 9 anni.

Commento di Rina Douma (16:32 del 30/11/2011)

salve sono rumena ho 54 anni e lavoro da 6anni in Italy. Vorei sapere quanti anni devo lavorare ancora per prendere la pensione .o se avete lavorato in Italia tra gli aiuti per la pensione. Quest'o anno poso andare in pensionedalla Romania. Grazzie

Risposta di stanciu mariana (13:52 del 21/02/2015) al commento di Rina Douma

Salve,sono una cittadina rumena,ho 58anni,ho lavorato in Romania per 33anni ed in Italia per 5anni;dall'INPS mi hanno fatto un calcollo di 172e che dovrei prendere come la pensione per questi 5 anni lavorati.La mia domanda e:posso andare in pensione anticipata con l'Opzione donna?

Risposta di SIMION DANIELA (12:09 del 24/09/2018) al commento di stanciu mariana

I miei genitori percepiscono un pensione sociale da quasi due anni pero visto che sono gravemente ammalati vogliono tornare in albania e morire là.Cosa devono fare per rinunciare la pensione e vivere tranquilli i loro giorni a casa loro,albania

Commento di ilda (18:43 del 04/12/2011)

Carissima ilda , tutti vogliono avere la pensione e tu invece lo vuoi rinunciare :) ;) questo significa che sei una ragazza seria , cmq la pensione oppure l assegno sociale come si chiama adesso , è una legge 28 comma 4 del maggio 2009 .con poche parole è un diritto che i tuoo genitori hanno e non è possibile interrompere in base al art 17 del decreto legislativo n 11.. te pershendes.. :p

Risposta di ylli (21:10 del 08/04/2014) al commento di ilda

Sonno rumena, ho 62 anni e ho lavorato in Italia 5 anni e mezzo, in Romania 26, quando posso andare in pensione anche anticipata, ho posso chedere pensione sociale , ho 10 a ni di rezidenza in Italia, grazie.

Risposta di Nagy lucia (16:14 del 04/11/2017) al commento di ylli

Salve.Io vorrei porli una domanda riguardo la situazione di mio padre.Io sono cittadina italiana da 6 anni aquizita con il matrimonio.Mio padre ha la rezidenza in Italia da 5 anni .,ha e'ta di 66 anni,.Ce la posibilita di usurfruire di un asegno sociale anche minimo,visto che non ha nessun reditto?ne non lavora? Grazie e aspetto una risposta chi mi puo rispondere.

Commento di Spinu Anda (21:18 del 09/05/2012)

Salve! Sono una rumena che vive da 5 ni in italia con un lavoro di badante a seguito di un infortunio lavorativo percepisco un aiuto Nel mio paese ho 30ani lavorativi ed ho 56ani di eta La domanda mia e che datto le mie condizioni e i ani lavorativi qualle sarebero i requisiti per ricevere la pensione di anzianita GRAZIE

Commento di Tintas Doina (11:43 del 14/04/2013)

salve, sono un cittadino dello sri lanka. lavoro qua da 19 anni. vorrei sapere se un domani vado via dal italia, io posso avere un pensione o qualsiasi cosa ?

Commento di lowe (14:53 del 19/04/2013)

Salve,sono una cittadina olandese e prendo la pensione pubblica (AOW) dal SVB, le trattenute che vengono tolte per la sanita alla fonte per italia e olanda vengono calcolate come irpef perchè devo pagare le tasse in italia, grazie

Commento di helena damen (11:40 del 23/04/2013)

Salve! Sono cittadina italiana origine ucraina. In Ucraina ho fatto 27 anni di lavoro,vorrei sapere se possono essere cumulati con anni di lavoro in Italia? Grazie mille.

Commento di Neli Voloshchuk (20:19 del 04/05/2013)

La saluto. Quanti anni devi aver lavorati in italia per minimo di pensione . Sono citadino italiano , originaria romeno, da piu di 7 anni. Mille grazie.

Commento di vasile vranciu (17:39 del 05/08/2013)

salve!mio padre cittadino albanese con la carta di soggiorno dal 2002, lavora da circa 15 anni in italia,ma siccome ormai ha compiuto 67 anni e di cui 35 anni lavorati in albania, vorrei mandarlo in prepensionamento visto l'età. La domanda e': quanto potrebbe percepire mensilmente mio papa se dovesse andare in pensione adesso?

Commento di terenc (18:26 del 08/08/2013)

Sono dalla Serbia...lavoro in Italia 10anni...in Serbia lavorato 27 anni...sono nata 17.10.1957..guanddo poso andare in Italia a pensione...sono con rezidenza in Italia 11 anni ? Grazie

Commento di slavica rajic (17:01 del 27/08/2013)

olavorato in romania 25 anni,sono in italia da 2001,osogiorno permanente,in italia lavoro da 2001,o 58 anni,posso fare la domanda di pensione anticipata. grazie

Commento di celeste maria (17:25 del 13/11/2013)

Ciao sono rumena vivo in italia da 8anni e lavoro anche da 8anni in italia vorei sapere quanti anni devo lavorare ancora pér prendere la pensione ho 45anni grazie

Commento di adriana chiru (14:49 del 16/05/2014)

Mia mama e residente in Italia da 11 hanni. Ha la carta di sogiorno. Vorebe sapere, avendo l'eta di 56 hanni, citadinanza moldava, a che èta puo andare in pensione, e quale sono le regole? Grazie

Commento di Cristina (21:12 del 27/05/2014)

Un saluto a tutti.Sono Ukraina. Mio figlio è nato qui e lui è italiano. Egli è stato disabilitato dalla nascita (legge numero 104) mi prendo cura di lui e incapace di lavorare. 12 anni, ho nel Registro del luogo di residenza del padre del bambino. È considerato la mia dichiarazione sulla cittadinanza. Ho un diritto alla pensione, e che tipo? Grazie in anticipo per tutte le risposte.

Commento di vilika (14:18 del 22/09/2014)

salva sono Rumeno ho 25 anni e da 10 anni che vivo in italia da 8 anni sono asunto con una impresa edile e ora vorei andare in romania e vorei sapere se mi bastano questi 8 anni pe la pensione, quando sara!! vorei una risposta grazie !!!

Commento di dorello (17:00 del 12/10/2014)

In italia la pensione di vecchiaia matura con 20 anni di contributi a 65 anni. Si prescinde da questo limite quando si raggiungono 70 anni. Tuttavia per i cittadini comunitari l'Italia applica i Regolamenti Comunitari che prevedono la possibilità di utilizzare i contributi versati in tutti i paesi dell'Unione Europea. Il diritto alla pensione viene accertato con il sistema della totalizzazione ossia, sommando i periodi di lavoro svolti in Italia e all'estero e la pensione viene calcolata da ogni Paese, in proporzione ai periodi assicurativi in esso maturati (chiamato sistema del pro-rata). Le consiglio di rivolgersi a un patronato per delle informazioni piu' precise.

Risposta di Luigia Lumia (19:10 del 12/10/2014) al commento di dorello

Ho lavorato 14 anni ho versato i contributi , volevo sapere se prendo la pensione con 14 anni di lavoro?

Commento di Zen mirdita (21:18 del 13/12/2014)

Sono maria,rumena.Lavoro in Italia da giunio 2002badante con contrato di lavoro versando contribute.Poso andare in pensione sociale e quando! Eta 60 ani.Grezie !

Commento di maria ionesi piazza adriano 12 torino (16:04 del 17/04/2015)

Sono rumena lavoro in Italia di 8 ani e in Romania ho lavorato 27ania che eta poso prendere pensione in Italia gratie

Risposta di Fagarasan Maria (19:40 del 15/02/2016) al commento di maria ionesi piazza adriano 12 torino

buon giorno sono una donna ucraina il mio datore di lavoro mi a tolto la residenza per 50 giorni quando mi mancava solo piu un mese ai 10 anni di fila di residenza in italia cosa posso fare e mi tocca dinuovo òavorare 10 anni di fila per avere diritto alla pensione sociale grazie

Commento di valentyina (12:15 del 23/04/2015)

Sono una cittadina statunitense coniugata con un cittadino italiano e residente legalmente (sono in possesso della carta di soggiorno illimitata) da circa 25 anni. Domando se ho diritto all'assegno sociale anche se mio marito percepisce una pensione superiore alla cifra annuale del suddetto assegno sociale. Ringrazio profondamente chiunque possa rispondermi.

Commento di Judy Volpi (19:30 del 06/08/2015)

o 60 anni sono rumeno con una anzianita lavorativa nel bel paese cioe ITALIA di 17 anni e 17 anni e 8 messi di anzianita in Romania e sono residente a TORINO per adesso sono in mobilita , Domanda e se la gente come me facendo un cumulo possono avere la pensione anticipata ?! grazie

Commento di VIOREL (14:47 del 09/12/2015)

Io ha lavorat a Romania 29 anni, in Italia 10 ani. Sono natto in 10 11 1948, sono cittadino Italiano. Che pensione dovevo prinde in anno 2011?

Commento di ioan urszru (12:49 del 14/01/2016)

Salve, la mia domanda è se mia madre di 70 anni che ha la rezidenza da 10 anni in Italia e percepisce una pensione di 200€ dal suo paese di origine, ha diritto alla pensione sociale senza rinunciare alla sua pensione.

Commento di Mira (22:08 del 14/01/2016)

SONO.INFERMIERA.PROFESSIONALE.LAVORO.IN.ITALIA.CON.CONTRATTODAL.SETTEMBRE.2007.HO.LAVORATO.60.MESE.COME.LIBERA.PROFESS.IL.RESTO.COME.DEPENDENTE.CONTRATTO.INDETEMINATO.LAVOO.ANCORA.LA.MIA.ETA'.E'.66ANNI.E9.MESE.QUANDO.POSSO.PENDERE.PENSIONE.DA.ITALIA,E.CHE.PENSIONE?GRAZIE

Commento di CONSTANTA..TEODOR (19:43 del 06/10/2016)

Salve! Mia madre è di nazionalità ucraina e risiede regolarmente in italia da circa 6 anni, durante i quali ha sempre lavorato ed effetuato i pagamenti dei contributi. Ora ha 54 anni e continua a lavorare.Ha la carta di soggiorno. Volevamo sapere se fosse possibile per lei percepire una pensione, almeno quella sociale, al maturare dell'anzianità anagrafica e contributiva? E se si, quant'è allora la base pensionabile(cioè il numero di anni durante i quali ha versato regolarmente i contributi)?

Commento di Lana (23:02 del 16/10/2016)

sono romeno Am lavorato 10 ani nel italia con tuti contribute ,poso chede la pensione,la eta de63 ani

Commento di Baciu (15:04 del 26/02/2017)

Salve, sono cittadina moldava con la carta di soggiorno, ho 46 anni e 10 anni dei contributti versati. Faccio la badante e mi intendo lavorare ancora per 5 anni e poi tornare nel paese d'origine. La mia domanda è se avro il diritto avere una parte della pensione aggiuntiva degli anni lavorati in Italia alla pensione nel l mio paese (in Moldavia le donne vanno in pensione a 57 anni), calcolata a base dei contributi versati? E quanti anni minimi lavorati e dei concontributi versati servono per i cittadini extracomunitari?

Commento di Iovva Irina (19:55 del 04/04/2017)

sono italiano emigrato in canada con doppio passaporto vvoglio rientrare in italia posso percepire la penzione

Commento di sergio simoneschi (22:53 del 25/04/2017)

Salve, ho bisogno di un informazione. I miei genitori sono da 10 anni in Italia con carta di soggiorno, in questi 10 anni sono scesi in Albania i tre mesi estivi. Hanno diritto per la pensione sociale. Grazie.

Commento di Bruna (18:12 del 06/11/2017)

sono rumena sono rezidenta da 7 ani in Italia ho dritto a cittadinanza italiana.Grazie

Commento di Daniela (00:50 del 07/12/2017)

Salve sono rumena cielo 17 anni in romania in italia 8 anni quado poso prendere la pensione cielo 58 anni sono rezidenta di 10 anni ma in questi 10 anni ho avuto 4 residente in ogni posto

Commento di Maria (15:29 del 01/01/2018)

ho 65 ani ho lavorato in romania per 29 ani in italia ho lavorato 4ani con libreti vorei sapere di se po prendere la pensione per 4 ani lavorate in italia grazie

Commento di margareta (09:49 del 20/01/2018)

sono romena o 62 anni residente in italia da circa 10 anni o lavorato a regola x circa 3 anni ora sto versando contributi da casalinga posso percepire pensione sociale a 65 anni

Commento di ana (13:49 del 01/12/2019)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)