HOME

/

FISCO

/

ADEMPIMENTI IVA 2022

/

TRASPORTO LACUSTRE PER FINALITÀ TURISTICHE: QUANDO SPETTA L'IVA RIDOTTA

Trasporto lacustre per finalità turistiche: quando spetta l'IVA ridotta

Con l'interpello n 46/2024 le entrate specificano quando spetta l'esenzione IVA o l'aliquota ridotta per il trasporto di persone lacuale in canoa/kayak

Con Risposta a interpello n. 46 del 21 febbraio le Entrate replicano ad una richiesta di una S.r.l. istante sul corretto trattamento IVA dell'attività di trasporto lacustre o fluviale di persone mediante canoa, kayak, o raft per finalità turistico/ricreative, come disciplinato dal "Contratto di servizio per trasporto delle persone su acqua" stipulato con l'Azienda per il Turismo della durata di 4 anni a partire dal 2023.

L'istante chiede chiarimenti in merito alla corretta aliquota IVA applicabile a tali servizi, precisando che non intende fornire ulteriori servizi oltre a quelli descritti nel contratto.

Le Entrate specificano quando spetta l'aliquota ridotta e quando no.

1) Trasporto persone lacustre per finalità turistiche: quando spetta l'IVA ridotta

L'Agenzia delle Entrate non condividono la soluzione interpretativa proposta dall'istante e sottolineano che occorre fare riferimento alla norma di interpretazione autentica introdotta dall'articolo 36-bis del decreto-legge 17 maggio 2022, n. 50, modificato dalla legge di conversione 15 luglio 2022, n. 91 al fine di valutare la corretta applicazione della aliquota IVA nel trasporto lacustre di persone anche per fini turistici.

La disposizione suddetta chiarisce che le prestazioni di trasporto di persone, anche per finalità turistico-ricreative, possono godere di un regime IVA agevolato (esenzione o aliquota IVA ridotta) a condizione che si tratti esclusivamente di servizi di trasporto di persone e non includano la fornitura di ulteriori servizi diversi da quelli accessori, ai sensi dell'articolo 12 del DPR 26 ottobre 1972, n. 633.

Tuttavia, relativamente al coso di specie, l'Agenzia delle Entrate ritiene che le attività svolte dall'istante, descritte nel contratto, non si qualifichino come mere prestazioni di trasporto di persone, ma piuttosto come esperienze escursionistiche e/o turistiche che implicano una partecipazione attiva del cliente. 

La Società sottoliena che:  

  • per il trasporto di persone in canoa o kayak (o anche raft) nei canyon e sul lago  l'itinerario è obbligato, in quanto il Contratto definisce il punto di partenza e di approdo;   
  • il percorso seguito è necessariamente condizionato dallo scopo del trasporto su  acqua (i.e. la visita guidata nei canyon) e della conformazione dei luoghi;    
  • per il servizio di trasporto sul lago, percepisce un corrispettivo fissato nel listino  prezzi allegato al Contratto;    
  • il suddetto servizio è effettuato con proprio personale e con propria  organizzazione di mezzi e prevede l'assunzione del rischio del trasporto e della sua  direzione tecnica in capo all'Istante e, pertanto, non costituisce attività di noleggio di  imbarcazione;     
  • a fianco all'attività di trasporto di persone mediante canoa o kayak, la Società  svolge un'ulteriore attività di trasporto di persone mediante raft sul fiume Gamma, lungo  due possibili percorsi;   
  • per motivi di sicurezza, l'attività di rafting prevede l'uso di un particolare  equipaggiamento e la presenza della guida, la quale possiede un particolare brevetto e  governa l'equipaggio tra le rapide durante la discesa fluviale sul gommone;  
  • sia per il servizio di trasporto mediante canoa o kayak sia per il servizio di  trasporto mediante raft, dopo aver effettuato la prenotazione, la persona (o le persone) si  ritrova al punto di partenza stabilito dove, ricevuta l'attrezzatura di sicurezza obbligatoria  per la discesa unitamente a una breve spiegazione sul suo corretto utilizzo, viene fatta  salire su mezzi di trasporto aziendali adibiti al trasporto di persone e condotta su strada  fino al punto d'imbarco o, in alternativa, direttamente imbarcata. Qui inizia il trasporto vero e proprio, secondo i percorsi sopra indicati. Al termine della discesa la persona  risale sui mezzi di trasporto aziendali per ritornare al primo punto d'incontro, ove viene  restituita l'attrezzatura.

Secondo le entrate, le attività, come descritte, implicano una partecipazione attiva e diretta del cliente, non limitandosi al semplice trasporto ma offrendo un'esperienza escursionistica e turistica completa, che include aspetti di sicurezza, istruzione, e accompagnamento specifico.

Pertanto, queste prestazioni sono escluse dal trattamento IVA agevolato, con conseguente applicazione dell'aliquota IVA ordinaria.

Fonte immagine: Foto di Quang Le da Pixabay
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ADEMPIMENTI IVA 2022 · 22/04/2024 IVA lettiere per gatti: quale aliquota si applica

Chiarimenti ADE sulla corretta applicazione dell'aliquota ridotta IVA per la vendita di lettiera per gatti: interpellata anche l'ADM

IVA lettiere per gatti: quale aliquota si applica

Chiarimenti ADE sulla corretta applicazione dell'aliquota ridotta IVA per la vendita di lettiera per gatti: interpellata anche l'ADM

IVA trasporto turistico ricreativo: esenzione o agevolazione?

Le Entrate chiriscono quando spetta l'esenzione IVA o l'IVA agevolata nel trasporto turistico

Dichiarazione IVA 2024: invio entro il 30 aprile

Dichiarazione IVA 2024: modello, istruzioni e specifiche tecniche per l'invio. Alcune delle novità di quest'anno

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.