HOME

/

PMI

/

NAUTICA DA DIPORTO

/

IMBARCAZIONE DA DIPORTO: ADEMPIMENTI PER UTILIZZO IN ALTO MARE

Imbarcazione da diporto: adempimenti per utilizzo in alto mare

Imbarcazione da diporto in costruzione: contratto di leasing nautico stipulato nel 2022 con consegna imbarcazione nel 2023. Adempimenti per l'utilizzo Intra e Extra UE

Con l'interpello 394 del 29 luglio 2022 l'Agenzia delle Entrate è tornata sul tema delle imbarcazioni da diporto, nel caso di specie affrontando il caso di un contratto di leasing nautico stipulato nel 2022 con consegna imbarcazione nel 2023. Ecco gli adempimenti da rispettare nel caso di utilizzo intra ed extra UE.

Ti potrebbe interessare l'eBook Nautica da diporto 2022  disponibile anche in versione cartacea Nautica da diporto - Libro carta


Nel caso oggetto di interpello, una società intende acquistare una nave da diporto attualmente in costruzione presso un cantiere navale italiano, "mediante la sottoscrizione di un contratto di leasing nautico per esclusivo uso privato, al di fuori del perimetro di qualsivoglia attività di natura commerciale". L'Istante riferisce che l'ultimazione dei lavori di costruzione e la consegna della nave è prevista per aprile 2023, benché già alla sottoscrizione del contratto, nel 2022, dovrà corrispondere un maxi canone iniziale (cd. canone di pre-locazione o "anticipo") pari al 40 per cento dell'importo finanziato. Ad ogni modo, l'unità da diporto non potrà essere utilizzata prima del mese di aprile del 2023.  

Nel rispondere l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che presupponendo che l'operazione prospettata dall'Istante rientri nell'ambito applicativo dell'articolo 7-sexies, comma 1, lettera e-bis), del Decreto IVA, è necessario rispettare i seguenti punti.

In base alla ricostruzione normativa qualora l'imbarcazione da diporto sia destinata a un utilizzo sia intra che extra UE,

  1.  l'utilizzatore, al fine di individuare la quota di non assoggettabilità all'IVA
    • presenta una dichiarazione (provvisoria) indicante la percentuale di navigazione prevista al di fuori della UE, per ogni anno di durata del contratto di leasing.
    • verificare a consuntivo (i.e. integrando la dichiarazione "entro il primo mese dell'anno successivo") quanto dichiarato anticipatamente in via provvisoria e comunicare al proprio fornitore l'eventuale differenza rispetto alla percentuale indicata in base ai conteggi effettuati a consuntivo
  2.  Il fornitore potrà emettere la fattura in regime di parziale o integrale esclusione dall'imposta.
  3. In tema di maxicanone iniziale, ai canoni di leasing, cc.dd. di "prelocazione", corrisposti in una fase antecedente alla materiale consegna ed utilizzo della imbarcazione, è applicabile lo stesso trattamento IVA riservato ai canoni pagati successivamente alla consegna del mezzo

Il problema riguarda il comportamento da assumere in merito alla dichiarazione da presentare a consuntivo per l'applicazione dell'articolo 7-sexies, comma 1, lettera e-bis), del Decreto IVA: rispettando i termini fissati dalle norme vigenti, a gennaio 2023, la Società dovrebbe presentare la dichiarazione a consuntivo, ma a questa data non è in grado di definire la percentuale di effettivo utilizzo dell'imbarcazione in acque UE o extra UE perché quest'ultima è ancora in costruzione. Alla luce dei vari principi affrontati dall'Agenzia delle Entrate in precedenti documenti di prassi, in questo caso l'utilizzatore può presentare la "dichiarazione consuntiva" entro il mese di gennaio 2024, atteso che, essendo l'imbarcazione di fatto utilizzabile solo a partire dalla primavera del 2023, tale termine costituisce di fatto la prima data utile che consente all'Istante di definire "a consuntivo" l'effettiva percentuale di navigazione nelle acque della UE. 

Per approfondire abbiamo preparato un e-book Nautica da diporto 2022 (eBook) - Il punto sulla disciplina amministrativa e fiscale che caratterizzano il settore della “Nautica da diporto” relativamente a privati e imprese; pdf 244 pag. L'ebook è disponibile anche in modalità cartacea - Acquista il libro Nautica da diporto 2022 - Libro Carta

Segui gli aggiornamenti gratuiti sul Dossier dedicato alla Nautica da diporto.

Tag: NAUTICA DA DIPORTO NAUTICA DA DIPORTO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

NAUTICA DA DIPORTO · 28/09/2022 Fondi industria delle navi: le domande entro il 21 novembre

Firmato decreto MIMS del 21 settembre con le regole per il fondo a sostegno della transizione ecologica delle flotte: fondi per nuovi acquisti e ristrutturazioni

Fondi industria delle navi: le domande entro il 21 novembre

Firmato decreto MIMS del 21 settembre con le regole per il fondo a sostegno della transizione ecologica delle flotte: fondi per nuovi acquisti e ristrutturazioni

Bonus investimenti Mezzogiorno: chiarimenti sulla nautica dadiporto

Nautica da diporto e investimenti nuovi nel Mezzogiorno: diversi chiarimenti delle Entrate con Circolare

Senza skipper non si puo' noleggiare

Le società di charter nautico, a causa dell’assenza di skipper professionali, possono soltanto locare le unità da diporto

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.