Domanda e Risposta Pubblicato il 18/02/2008

Cosa deve fare un operatore extra UE che vende beni digitali tramite Internet?

Un operatore extra UE che vende beni digitali tramite Internet a consumatori finali ( B2C - Business to Consumer) residenti in uno qualsiasi degli Stati membri dell'Unione Europea, ha la possibilità di registrarsi e di adempiere agli obblighi fiscali (presentazione delle dichiarazioni trimestrali IVA ed effettuazione dei relativi versamenti) previsti mediante una procedura web semplificata.

La procedura consiste nella possibilità dell'operatore commerciale non residente nella comunità, di registrarsi e ad inviare le dichiarazioni IVA in uno soltanto degli Stati membri a sua scelta.

Il "regime speciale" si applica alle prestazioni di servizi fornite a consumatore finali e non a soggetti passivi di imposta.




Prodotti per Gli aspetti fiscali del commercio elettronico 2018, Operazioni Extracomunitarie, Regimi speciali

12,90 € + IVA
10,90 € + IVA
 
16,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)