HOME

/

FISCO

/

ANTIRICICLAGGIO E USO CONTANTE 2023

/

TITOLARE EFFETTIVO: COME SI INDIVIDUA NELL'USUFRUTTO O NEL PEGNO DI QUOTE SOCIALI?

Titolare effettivo: come si individua nell'usufrutto o nel pegno di quote sociali?

Chiarimenti del MEF sulla Comunciazione dati al registro dei titolari effettivi da inviare entro il giorno 11.12.2023: come si individua nel pegno o usufrutto?

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il MEF il 20 novembre ha pubblicato un serie di faq in risposta ai dubbi frequenti sulla comunicazione dei dati del titolare effettivo.

Ricordiamo che essa va inviata entro il giorno 11 dicembre, ossia entro 60 giorni dalla pubblicazione del decreto Attuativo MIMIT del 29 settembre pubblicato in GU n 236/2023 (ai sensi dell'art 3 comma 6 ultimo periodo del DM n 55(2022)

In merito alla individuazione del titolare effettivo ve ne sono diverse che hanno sciolto i dubbi più frequnti dei soggetti passivi di tale adempimento, vediamo nel dettaglio il caso dellla titolarità effettiva nel pegno o nell'usufrutto di quote o partecipazioni sociali.

Ti potrebbe interessare:

Titolare effettivo: come si individua per usufrutto o pegno di quote sociali?

Il MEF evidenzia che, tenuto conto che, ai fini dell’identificazione del titolare effettivo, occorre individuare la persona fisica (o le persone fisiche) beneficiaria sostanziale del rapporto o dell’operazione, in caso di usufrutto o pegno su quote o partecipazioni sociali, si considerano titolari effettivi rispettivamente:

  • l’usufruttuario 
  • il creditore pignoratizio, 

quali soggetti legittimati a esercitare i principali diritti sociali connessi alla quota o alla partecipazione, quali il diritto agli utili e, salvo convenzione contraria, il diritto di voto in assemblea.

Viene precisato inoltre che, nel caso in cui, il diritto di voto spetti al nudo proprietario, sono da identificare come titolari effettivi tanto il nudo proprietario quanto l’usufruttuario e il creditore pignoratizio, in quanto entrambi sono beneficiari sostanziali dell’operazione, posto che le principali posizioni attive derivanti dalla partecipazione sociale spettano tanto al nudo proprietario (il voto) quanto all’usufruttuario e al creditore pignoratizio (l’utile).

Concludiamo informando che, in questi giorni, fonti governative parlano di una possibile proroga della data di scadenza per l'invio delle comunicazioni dati al 2024, si attendono conferme.

Leggi anche Titolare effettivo: le FAQ del MEF per sciogliere i dubbiper un quadro completo delle regole.

Fonte immagine: Foto di Clker-Free-Vector-Images da Pixabay

Tag: ANTIRICICLAGGIO E USO CONTANTE 2023 ANTIRICICLAGGIO E USO CONTANTE 2023

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

BANCHE E IMPRESE · 21/02/2024 Regole antifrode per pagamenti transfrontalieri: FAQ dell'ADE del 19.02

Acquisti transfrontalieri: le regole antifrode per le comunicazione dei dati da parte dei Psp. Nuove FAQ del 19.02 per i dubbi sull'adempimento

Regole antifrode per pagamenti transfrontalieri: FAQ dell'ADE del 19.02

Acquisti transfrontalieri: le regole antifrode per le comunicazione dei dati da parte dei Psp. Nuove FAQ del 19.02 per i dubbi sull'adempimento

Antifrode UE pagamenti transfrontalieri: che cos'è il CESOP?

Regole UE antifrode: dal 1 gennaio i PSP, prestatori servizi di pagamento, hanno nuovi obblighi di comunicazioni dati alle Entrate. FAQ ADE del 19 febbraio

Comunicazione dati Titolare effettivo: il TAR del Lazio sospende la scadenza dell'11.12

Attenzione, è sospeso il termine dell'11 dicembre, data ultima (da decreto mimit del 29.09.2023) per comunicare i dati del titolare effettivo. Rinvio al 2024

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.