HOME

/

FISCO

/

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI

/

INFORMATIVA CONDIZIONI DI LAVORO: COME FUNZIONA PER I COLLABORATORI?

Informativa condizioni di lavoro: come funziona per i collaboratori?

Le informazioni essenziali da inserire nell'informativa obbligatoria per le trasparenza delle condizioni di lavoro nel caso di co.co.co e prestazioni occasionali

Il DLgs. 104/2022 (decreto “Trasparenza”), attuativo della direttiva Ue 2019/1152,  su nuovi obblighi per i datori di lavoro e committenti in tema di informative ai lavoratori sulle condizioni del loro contratto,  si applica anche nei confronti delle collaborazioni e dei contratti di prestazione occasionale.(collaborazione con prestazione prevalentemente personale e continuativa organizzata dal committente di cui all'articolo 2, comma 1, del decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81, contratto di collaborazione coordinata e continuativa di cui all'articolo 409 comma 1 n. 3 c.p.c, contratto di prestazione occasionale di cui all'articolo 54 bis del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 giugno 2017, n. 96)

Vengono espressamente esclusi invece i rapporti di agenzia e rappresentanza commerciale. 

Come noto l’informativa per i dipendenti era già un obbligo  contenuto nel DLgs. 152/97, ora , con le modifiche dell’art. 4 del DLgs. 104/2022 , in vigore dal 13 agosto 2022, la platea è stata ampliata alle forme di lavoro "parasubordinato".

ATTENZIONE le prestazioni di lavoro autonomo occasionale ex art 2222 cc NON sono comprese  nell'obbligo.

Tornando alle collaborazioni, va sottolineato che la normativa aggiornata prevede che l'obbligo si applichi, in ragione delle particolarita di tali forme contrattuali, "nei limiti della compatibilità." 

Si  ricorda che in tutti i casi copia delle comunicazioni  effettuate va  conservata per 5 anni dalla cessazione del rapporto.

Nella circolare n. 4 del 2022 l' ispettorato è intervenuto con alcuni chiarimenti sul nuovo adempimento  e per l'applicazione a collaboratori continuativi o occasionali ha precisato meglio l'applicazione operativa elencando le informazioni essenziali da inserire come segue.

Per una trattazione completa vedi il nuovissimo e-book La nuova informativa trasparenza ai lavoratori

Trasparenza e collaborazioni coordinate e continuative  

Le informative ai collaboratori coordinati decono contenere

  1. identità delle parti (dati anagrafici codice fiscale) 
  2. luogo di lavoro, 
  3. descrizione attività,
  4.  sede del committente,
  5.  durata del contratto,
  6.  tipologia del rapporto di lavoro

Informativa trasparenza per prestazioni occasionali 

Nel caso invece di prestazioni lavorative occasionali con contratto telematico "Presto" ( precedentemente definiti voucher lavoro”), le informazioni  minime necessariamente presenti  sono definite alle lettere da a) a e) del comma 17 dell’art. 54-bis del DL 50/2017   e sono :

  1. identificazione delle parti,
  2. luogo di lavoro , 
  3. oggetto  della prestazione lavorativa 
  4. data e ora di inizio e fine della prestazione,
  5.  compenso pattuito.

Sul contratto telematico  leggi  Libretto famiglia e contratto di prestazione occasionale cosa sono

Si ricorda che l'informativa deve essere trasmessa, in formato elettronico o in forma cartacea al lavoratore, prima dell’inizio della prestazione o resa disponibile nel sito aziendale comunicando le modalità di accesso.

Leggi per maggiori dettaglComunicazioni obbligatorie sulle condizioni di lavoro: le istruzioni

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO COLLABORAZIONI, VOUCHER E LAVORO OCCASIONALE COLLABORAZIONI, VOUCHER E LAVORO OCCASIONALE LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 30/09/2022 Esonero agenzie viaggi: istanze riesame entro il 13 ottobre

Le istruzioni per utilizzare l'esonero contributivo totale di 5 mesi per agenzie viaggi e tour operator previsto dal Sostegni TER. Richieste riesame. Uniemens da Ottobre

Esonero agenzie viaggi: istanze riesame entro il 13 ottobre

Le istruzioni per utilizzare l'esonero contributivo totale di 5 mesi per agenzie viaggi e tour operator previsto dal Sostegni TER. Richieste riesame. Uniemens da Ottobre

NADEF 2022: approvata il 28 settembre dal Consiglio dei Ministri

Il Governo nel Consiglio dei Ministri n 96 del 28.09 approva la nota di aggiornamento del documento di economia e finanza 2022 con dati sul PIL e indebitamento

Delocalizzazioni e cessazioni:  nuova stretta nel DL Aiuti Ter

Il decreto Aiuti ter allunga i tempi della procedure sindacali contro i licenziamenti nelle grandi aziende e introduce nuove penali per cessazioni e delocalizzazioni

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.