E Book

Autofatture (eBook 2022)

14,90€ + IVA

IN SCONTO 15,92

E Book

Acquistare immobili all'asta (eBook)

14,90€ + IVA

IN SCONTO 15,90
HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

COMUNICAZIONE OCCASIONALI: OBBLIGO ANCHE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO?

Comunicazione Occasionali: obbligo anche per amministratori di condominio?

Le faq della Fondazione studi CDL rispondono ad alcuni quesiti sull' obbligo di comunicazione preventiva del lavoro occasionale. Intanto scade oggi il regime transitorio

Il nuovo obbligo di comunicazione dei rapporti di lavoro occasionale ex  art 2222 cc, introdotto dal DL 146 2021, è oggetto di un approfondimento della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro  del 17 gennaio 2022, sotto forma di FAQ, cioè risposte a quesiti frequenti .

Ti potrebbero interessare:

Lavoro Autonomo Occasionale Guida completa  (eBook 2022)

Le collaborazioni coordinate e continuative 2021 (eBook)

Dichiarazione e Ricevuta del collaboratore occasionale  ( fac simili e scheda di calcolo)

Tra gli aspetti particolari, non espressamente indicati nella nota dell'ispettorato che ha fornito le indicazioni operative e gli indirizzi mail a cui inviare le comunicazione  (Leggi per approfondire Comunicazione lavoro occasionale: regole e indirizzi aggiornati)  i Consulenti del lavoro sottolineano  le seguenti specifiche:

  1. l' obbligo di comunicazione preventiva interessa esclusivamente i committenti che operano in qualità di imprenditori. quindi non si applica   alla pubblica amministrazione 
  2. per lo stesso motivo i consulenti considerano esentati dall'obbligo di comunicazione gli amministratori di condominio.
  3. l'obbligo non si applica alle prestazioni occasionale tramite INPS con il  Libretto Famiglia o Contratto telematico PrestO che utilizano già specifiche modalità di avviso preventivo 

QUI il testo della nota

Vale la pena ricordare che la comunicazione via mail del lavoro occasionale:

  • poteva essere  effettuata anche dopo l'inizio dell'attivita per un periodo transitorio  in riferimento ai  rapporti di lavoro iniziati  dall'entrata  in vigore dell'obbligo 21 dicembre 2021 e fino all'11 gennaio, con scadenza degli  invii il 18 gennaio 2022.
  • dall'11 gennaio , data della nota dell'Ispettorato, la comunicazione va inviata prima dell'inizio del rapporto di lavoro.

In  ogni caso giova anche tenere presente  che,  come preannunciato sia dal decreto istitutivo che dal documento dell'INL, è in corso di aggiornamento una procedura telematica di comunicazione , simile a quelle utilizzata per il lavoro intermittente  per cui gli invii non avverranno piu via mail  ma in formato digitale e automatizzato.

Si attende in merito la comunicazione ministeriale ufficiale.

Tag: IL CONDOMINIO 2022 IL CONDOMINIO 2022 COLLABORAZIONI, VOUCHER E LAVORO OCCASIONALE COLLABORAZIONI, VOUCHER E LAVORO OCCASIONALE LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

MATERNITÀ, FAMIGLIA, CONCILIAZIONE VITA-LAVORO · 30/11/2022 Finanziaria 2023 nel congedo parentale indennità all'80% per un mese

Novità in legge di bilancio: non un mese in più ma indennizzo più alto per un mese, solo per la madre. Vediamo meglio di cosa si tratta:

Finanziaria 2023 nel congedo parentale indennità all'80% per un mese

Novità in legge di bilancio: non un mese in più ma indennizzo più alto per un mese, solo per la madre. Vediamo meglio di cosa si tratta:

Esonero contributivo parità di genere: ecco le  regole

Ecco il decreto con le modalità di applicazione delle agevolazioni per i datori di lavoro che conseguono la certificazione sulla parità di genere in azienda. Necessario fare domand

Pensioni 2023: cosa prevede la Finanziaria

Le novità sulle pensioni nella bozza aggiornata della legge di bilancio: stretta su Opzione Donna, Quota 103 a 62 anni,sconto contributivo per chi resta, cambia la rivalutazione

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.