Domanda e Risposta Pubblicato il 06/10/2019

La donazione fa perdere l'agevolazione prima casa per un successivo acquisto?

detrazione interessi passivi mutui prima casa

Il figlio ha ricevuto un immobile in donazione usufruendo dell'agevolazione prima casa, questo non gli preclude la possibilità di acquistare successivamente fruendo dei benefici prima casa

La Circolare n. 44 del 7 maggio 2001 ha chiarito che l’applicazione dell’imposta ipotecaria e catastale in misura fissa per i trasferimenti derivanti da donazione, se ricorrono i presupposti per le agevolazioni prima casa, non preclude la possibilità di acquistare successivamente a titolo oneroso un’altra abitazione non di lusso fruendo dei benefici prima casa perché sono diversi i presupposti dell’acquisto.

La c.d. “agevolazione prima casa”, prevede l’applicazione delle imposte ipotecaria e catastale in misura fissa (200,00 euro), per i trasferimenti della proprietà di case di abitazione non di lusso e per la costituzione o il trasferimento di diritti immobiliari relativi alle stesse, derivanti da donazioni, quando in capo al beneficiario o, in caso di pluralità di beneficiari, in capo ad almeno uno di essi, sussistano i requisiti e le condizioni previste in materia di acquisto della prima casa ai fini dell’imposta di registro.

Mentre l'acquisto a titolo gratuito di un immobile non fa perdere la possibilità di godere successivamente dell'agevolazione per un nuovo acquisto a titolo oneroso di una abitazione  (circolare n. 44/E del 7 maggio 2001, paragrafo 1, e circolare n. 18/E del 29 maggio 2013, paragrafo 5.4), lo stesso non accade per la situazione inversa.

Se il contribuente ha acquistato un immobile con le agevolazioni prima casa e successivamente ne riceve uno a titolo gratuito, l'agevolazione non spetta a meno che non si impegni a rivendere entro un anno l'immobile acquistato in precedenza. (Circ. n. 12/E dell’8 aprile 2016, quesito 2.3).




Prodotti per Eredità e Successione 2019

24,00 € + IVA
20,40 € + IVA
 
4,90 € + IVA

Commenti

Salve, qualche anno fa ho ricevuto da mio padre in donazione, in regime di prima casa, la nuda proprietà dell’abitazione in cui lui mantiene l’usufrutto. Ora vorrei acquistare casa, insieme a mia moglie, in un’ altra regione dove abbiamo la residenza. Possiamo usufruire ora delle agevolazioni prima casa, per l’acquisto della casa e per la stipula del mutuo?

grazie.

Commento di Frenka (19:28 del 23/05/2018)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)