Domanda e Risposta Pubblicato il 19/09/2011

La detrazione del 36% passa all’acquirente dell’immobile in caso di vendita?

Il decreto Salva Italia n. 201/2011 modifica la precedente normativa sulle detrazione 36% in caso di vendita

SI.  Il Decreto 201 /2011 CD " Salvaitalia" ha stabilito che  in caso di vendita dell'immobile oggetto di interventi di recupero edilizio  il diritto a fruire delle quote residue  della detrazione IRPEF del 36%  si trasferisce all’acquirente,   fatti salvi diversi accordi fra le parti che restano quindi  contrattabili. Queso vale anche per le cessioni a titolo gratuito (donazioni).

Ti potrebbe interessa l'ebook 730 e Dichiarazione dei redditi 2019 (eBook) - 100 voci di spesa da portare in detrazione nella dichiarazione dei redditi.

Vieni a scoprire i nostri fogli di calcolo per la precompilazione automatica dei quadri più complessi dei modelli di dichiarazione 2019 e tante altre utilità per la loro predisposizione nella sezione Speciale Dichiarazioni fiscali 2019 del Business Center.

Segui gratuitamente il Dossier Dichiarazione 730/2019 per aggiornamenti, news e approfondimenti.

Vai alla sezione del Business Center con E-book e utilità dedicate alle Ristrutturazioni, Risparmio energetico e tutte le Agevolazioni per la casa




Prodotti per Oneri deducibili e Detraibili, Ristrutturazioni Edilizie 2019

10,48 € + IVA
8,90 € + IVA
 

GRATIS


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)