Domanda e Risposta Pubblicato il 15/07/2011

Se il sostituto, a seguito di operazioni societarie, si estingue prima di presentare il mod. 770 e un altro soggetto prosegue la sua attività, a chi spetta l’obbligo di presentazione della dichiarazione 770?

Il modello 770 in caso di estinzione del sostituto e prosecuzione dell’attività da parte di altro soggetto.

Se a seguito di operazioni societarie quali ad esempio:

  • fusioni anche per incorporazione;
  • scissioni totali;
  • scioglimento di una società personale e prosecuzione dell’attività sotto la ditta individuale di uno soltanto dei soci;
  • cessione o conferimento da parte di un imprenditore individuale dell’unica azienda posseduta
    in una società di persone o di capitali;

il sostituto si estingue prima di adempiere all’obbligo di presentazione del mod. 770, e un altro soggetto prosegue la sua attività, l’onere dichiarativo spetta al soggetto che succede, anche con riferimento al periodo in cui ha effettivamente operato il soggetto estinto.
Nel caso in cui più soggetti succedano nei precedenti rapporti facenti capo al sostituto d’imposta estinto (es. scissione totale), ciascuno di essi è obbligato in solido alla trasmissione:

  • del prospetto SS dei dati riassuntivi;
  • dei prospetti ST e SV dei versamenti effettuati dal soggetto estinto;
  • delle Comunicazioni dati relative alle certificazioni di lavoro autonomo provvigioni e redditi diversi rilasciate dallo stesso;
  • delle Comunicazioni dati certificazioni lavoro dipendente, assimilati ed assistenza fiscale limitatamente ai dipendenti cessati prima dell’estinzione della società scissa non transitati nelle società beneficiarie.

Operazioni straordinarie (Software excel) foglio di calcolo a supporto di chi deve affrontare operazioni straordinarie, quali: conferimento, fusione, trasformazione, scissione e cessione di quote.
Ti segnaliamo anche il Formulario commentato delle operazioni straordinarie una raccolta di 60 Formule commentate sulle operazioni straordinarie delle società di persone e di capitali: liquidazione, trasformazione, fusione e scissione.





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)