IN PRIMO PIANO:

Domanda e Risposta Pubblicato il 06/10/2019

La presentazione della denunzia di successione può considerarsi accettazione tacita dell'eredità?

passaggio eredita

Presentare la dichiarazione di successione non vuol dire per l'erede accettare l'eredità. La conferma è data da due sentenze della Cassazione.

Commenta Stampa

La presentazione della denunzia di successione non puo’ essere considerata accettazione tacita dell’eredità, in quanto finalizzata al pagamento delle imposte e ad evitare l’applicazione di sanzioni; trattasi infatti di adempimento finalizzato a scopi conservativi che, di per sé, non denotano in modo univoco la volontà di accettazione. (Cass. 12/1/1996 n. 178 e Cass. 13/5/99 n. 4756).
E' possibile pertanto rinunciare all'eredità anche dopo la presentazione della denunzia di successione.
L'accettazione dell'eredità puo' essere espressa o tacita.
L'accettazione espressa deve essere fatta con scrittura privata o pubblico.
L'accettazione tacita si desume invece dal comportamento inequivocabile dell'erede.



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Il Metodo dei Multipli 2021 - GIAPPONE
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - USA
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - GLOBALE
Scaricalo a 15,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE