HOME

/

FISCO

/

RIFORME DEL GOVERNO MELONI

/

FINANZIARIA 2023, TESTO AGGIORNATO: LE MISURE PER FAMIGLIE E PENSIONI

Finanziaria 2023, testo aggiornato: le misure per famiglie e pensioni

Nella bozza aggiornata della legge di bilancio: congedo maternità, taglio al Reddito di cittadinanza, cuneo fiscale al 3% Quota 103, bonus bollette ampliato, bonus Maroni

La legge di bilancio 2023 è stata varata il 21 novembre dal Consiglio dei ministri. Il testo aggiornato  arriva oggi in Parlamento per la discussione. 

Nelle varie bozze circolate in questi  giorni ci sono state modifiche e marce indietro rispetto alle prime anticipazioni .

Va sempre tenuto conto che  anche il Parlamento deve ora esprimersi  sul  disegno di legge e ha possibilità di modifica anche se  i tempi per l'approvazione  per le due Camere sono abbastanza ridotti .

Vediamo  le principali misure in tema in particolare di di assistenza alle famiglie,  pensioni e  misure per il lavoro dipendente nella tabella che segue, approfondendo alcuni  alcuni aspetti nei paragrafi seguenti

MISUREipotesi destinataricosto/ risparmio  previsto
TAGLIO AL CUNEO FISCALE CONTRIBUTIVOtaglio tasse e contributi  al lavoro dipendente :
  • al 3%  per i redditi fino a 20 mila euro  
  • al 2% per i redditi fino a 35 mila, come oggi
Tutto i risparmio va nelle buste paga dei lavoratori resta al 2% per i redditi fino a 35mila euro annui). L'incremento  riguarda quindi solo i redditi fino a 20mila euro4,5 miliardi di euro 
RINNOVO BONUS SOCIALE BOLLETTErinnovo per il 1 trimestre  il 2023con ISEE fino a 15 mila euro invece che 12mila
TAGLIO ONERI  BOLLETTE 
  • proroga per il primo trimestre 2023 del taglio IVA su GAS e oneri
  • ridotto lo sconto sulle accise dei carburanti
per tutti
RIDUZIONE DEL REDDITO DI CITTADINANZA
  •  durata ridotta a 8 mesi di beneficio nel 2023
  • abolizione dal 2024

per i soggetti che sono in grado di lavorarerisparmio per circa 1500 milioni di euro 
TAGLIO IVA PRODOTTI DI PRIMA NECESSITA' riduzione IVA   su pannolini , prodotti per l'infanzia e assorbenti al 5% (era stato portato al 10 dal Governo Draghi)per tutti
AUMENTO IMPORTI ASSEGNO UNICO
  1. maggiorazione del 50% nel primo anno di vita del bambino 
  2. maggiorazione del 50% nei primi tre anni di vita,  in caso di 3 o piu figli 
  3. diventa stabile la maggiorazione 2022 per i figli disabili maggiorenni fino a 21 anni



345 milioni nel 2023
CONGEDO PARENTALE 1 mese in piu alla  madre, entro ai 6 anni del bambino con indennità dell'80% dello stipendio invece che 30%donne lavoratrici, dopo il congedo di maternitàcirca 600 milioni di euro dal 2023-al 2025
CARTA RISPARMIO 

Si rifinanzia con 500 milioni il Fondo per la Carta risparmio destinata alla spesa alimentare  

per le famiglie meno abbienti, gestita dai Comuni500 milioni
CONDONO FISCALEAnnullamento delle cartelle esattoriali fino a 1000 euro emesse fino al 2025
Per quelle piu alte  emesse dal 2020 sanzione solo del 5%
per tutti
PENSIONI 
  • proroga per Opzione donna con modifiche
  • aumento pensioni minime a 570 euro e revisione scaglioni rivalutazione
  • nuova Quota 103 (41 anni di contributi +62 di età)
  • proroga APE sociale


Il costo totale della manovra si aggira sui 35 miliardi di euro 

Vedi sugli aiuti fiscali alle imprese Legge di bilancio  il Governo approva il disegno di legge . Leggi anche  Decreto Aiuti Quater come cambia il Superbonus

Sul cuneo fiscale attualmente in vigore  leggi Taglio cuneo gli aumenti in busta paga 2022.

 Vediamo di seguito  qualche dettaglio in piu sulle  misure previste di aiuti diretti  che interessano  pensionati  e  famiglie, dal punto di vista dell'assistenza sociale (che è stata abbastanza ignorata dall'ultimo decreto legge Aiuti Quater ).

1) Manovra 2023: stretta e poi stop al RDC per gli occupabili

Dal punto di vista dei tagli alla spesa il tema del reddito di cittadinanza è stato il  piu dibattuto: anche se la maggioranza è d'accordo in linea di massima sul ridimensionamento della durata del RDC per i soggetti "occupabili" , le modalità per farlo  sono state molto diversificate. 

La stessa ministra del Lavoro è intervenuta a frenare l'intenzione di abolirlo da subito per tutti gli occupabili  Da questa riduzione infatti si prevede di recuperare parte dei fondi per  le misure "positive" elencate sopra. 

Lo schema di legge approvato dal Governo prevede che

  • coloro che oggi ricevono il reddito e possono teoricamente lavorare  lo riceveranno ancora SOLO  per otto mesi.
  • Stop anche per chi non risiede nel territorio nazionale  e per chi rifiuta la PRIMA offerta di lavoro.
  • Sono esclusi da questa limitazione coloro che fanno parte di nuclei familiari in cui siano presenti disabili, minorenni o persone con oltre 60 anni di età.

Per i soggetti fragili che non possono lavorare invece il Governo pensa ad uno strumento nuovo da mettere a punto per il 2024 .


2) Assegno Unico universale piu alto alle famiglie numerose

Dal punto di vista, invece, degli aiuti alle famiglie  è stata decisa  la ridefinizione in aumento dell'Assegno unico e universale per le famiglie con figli varato l'anno scorso e che anche il precedente governo intendeva potenziare.

La bozza del testo presentata in Parlamento prevede in particolare :

  1. maggiorazione del 50% dell'assegno unico alle famiglie con 3 o piùfigli 
  2. diventa strutturale la maggiorazione per i figli   maggiorenni disabili prevista  per il 2022 dal decreto legge 73 -2022.

3) Manovra 2023: pensioni anticipate con Quota 103 e aumento minime

Sempre sul fronte della spesa invece, da segnalare varie novità:

  1. la  nuova modalità di pensione anticipata a 62 anni con 41 anni di contributi, ovvero  Quota 103.
  2.  si intende poi assicurare l'aumento a 570 euro mensili delle pensioni minime, comprensiivo dell'aumento già deciso con la rivalutazione del 7,3%  La rivalutazione  viene  invece  ridotta per le pensioni piu alte , con la revisione degli scaglioni. Vedi per i dettagli Aumento pensioni 2023: la Finanziaria modifica la rivalutazione 
  3. Si conferma  la proroga  della misura sperimentale Ape sociale 
  4.  si proroga nuovamente Opzione donna con alcune modifiche che riducono la platea ( requisito di età sale a 60 anni  da cui togliere un anno per ogni figlio , con limite di due e si aggiunge  l'obbligo di essere in una delle seguenti condizioni :  essere disabile oltre il 74%, assistere un familiare disabile, essere dipendenti da aziende in crisi) 
  5. Per chi resta al lavoro avendo i requisiti per Quota 103  possibile bonus  contributivo in busta paga del  9,19%  (quota dei contributi normalmente a carico del lavoratore) ; In alternativa si può scegliere di versare i contributi per accrescere l'importo dell'assegno di pensione 

Vale la pena ricordare che nel 2021 le pensioni anticipate (con prepensionamenti, quota 100, precoci,  ecc. ) sono state più numerose (294.728) di quelle di vecchiaia (284.678), tendenza invertita invece nei primi mesi del 2022.

La spesa per  Quota 103  si aggiunge agli aumenti obbligati di tutte le pensioni per l'inflazione, e  potrebbe scattare anche da aprile 2023  se le risorse  del Ministero delle Finanze a gennaio non fossero sufficienti. Il fabbisogno fino al 2025 per coprire la spesa pensionistica , infatti è già stato calcolato in salita  di  ben 50 miliardi.

Leggi per i dettagli sugli importi   Rivalutazione pensioni 2023

 La maggioranza afferma che sarà comunque una misura sperimentale  che dovrebbe anticipare la Quota 41 "secca" , per tutti, senza limiti di età, da definire in una riforma delle pensioni piu ampia  da  varare l'anno prossimo. (Vedi le varie proposte in Riforma pensioni 2023)


La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

RIFORME DEL GOVERNO MELONI · 06/12/2022 Aumento prezzo sigarette: novità dal 2023

Gli aumenti previsti per il 2023 per i pacchetti di sigarette: il prezzo di tabacco, sigarette e sigari le novità della legge di bilancio

Aumento prezzo sigarette: novità dal 2023

Gli aumenti previsti per il 2023 per i pacchetti di sigarette: il prezzo di tabacco, sigarette e sigari le novità della legge di bilancio

Plastic e sugar tax: proroga al 2024

Il DDL di Bilancio 2023 in bozza prevede una ulteriore proroga al 2024 delle plastic e sugar tax. Un riepilogo delle regole

Alluvione Ischia: sospensione versamenti fiscali e contributivi fino al 30.06.2023

In GU n 283 del 3.12 il Decreto con le prime misure a sostegno dei territori colpiti da alluvione di Ischia

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.