HOME

/

DIRITTO

/

CORSI ACCREDITATI PER COMMERCIALISTI E REVISORI LEGALI 2022

/

NUOVE OPPORTUNITÀ PROFESSIONALI PER I DOTTORI COMMERCIALISTI E GLI ESPERTI CONTABILI

Nuove opportunità professionali per i Dottori Commercialisti e gli Esperti Contabili

Dottori commercialisti ed esperti contabili: dal primo aprile accreditati su Concilia Web. Ma rischiano una “rottura” con gli Avvocati

Dal 1 aprile una modifica al Regolamento Agcom (adottata con Delibera n. 390/21/Cons), abilita i Dottori Commercialisti e gli Esperti Contabili alla risoluzione delle controversie tra utenti e operatori delle comunicazioni elettroniche. 

Gli Avvocati, tramite Aiga, manifestano disappunto e minacciano il ricorso.

1) La partecipazione del CNDCEC alle consultazioni per l’ampliamento delle figure abilitate

L’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni, tramite la delibera n. 208/21/CONS, aveva avviato la consultazione finalizzata a eventuali modifiche al Regolamento di procedura in tema di risoluzione delle controversie tra utenti e operatori di comunicazioni elettroniche, con particolare riguardo al possibile ampliamento della figura dei “soggetti accreditati”, già individuati negli Avvocati e nelle Associazioni di consumatori riconosciute a livello nazionale, ovvero a soggetti abilitati a presentare le istanze e a seguire le procedure in nome e per conto degli utenti interessati. 

Tra gli altri, alla consultazione hanno partecipato operatori di comunicazioni elettroniche, Associazioni di consumatori, il coordinamento dei dirigenti dei CORECOM italiani, il Consiglio nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili (CNDCEC). 

2) L’opinione espressa dal CNDCEC

Nel corso delle consultazioni il CNDCEC ha espresso il proprio parere favorevole in merito all’inclusione dei Dottori commercialisti ed Esperti Contabili nell’elenco dei soggetti accreditati, sulla scorta della considerazione che i dottori commercialisti italiani “in virtù delle loro competenze tecniche, degli obblighi  deontologici derivanti dalla iscrizione all’Ordine professionale e della loro oggettiva capacità di rappresentare cittadini ed imprese in ogni circostanza economicamente rilevante con la massima correttezza dovuta di fronte alle Istituzioni”, sono già largamente presenti nelle procedure di mediazione con gli Organismi di Mediazione istituiti presso tutti gli Ordini territoriali. 

Perciò, grazie alle competenze e alla diffusione delle stesse sull’intero territorio nazionale, il Consiglio Nazionale, al cospetto degli interlocutori, li ha sponsorizzati come “certamente in grado di ampliare significativamente la diffusione delle  procedure di conciliazione attivate anche con gli operatori delle comunicazioni, così da contribuire ad assicurare la più ampia azionabilità dei diritti tutelati”

E ciò pur mantenendo in un alveo di soggetti qualificati e vigilati deontologicamente, il rischio di un eccessivo ampliamento dei soggetti abilitati a operare sulla piattaforma in sostituzione degli utenti interessati.

3) La presa di posizione dell’AGCOM

L’Autorità ha ritenuto condivisibile la richiesta, formulata dal CNDCEC, di includere i Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, di fatto parificandoli agli Avvocati, tra le categorie accreditate sulla piattaforma ConciliaWeb, e ciò in considerazione del ruolo professionale svolto e dell’esperienza della categoria in materia di ADR (alternative dispute resolution, ovvero risoluzione alternativa delle controversie). Sempre secondo la stessa Autorità, l’esistenza di un albo consultabile telematicamente, tenuto dal Consiglio Nazionale, assicura la possibilità di interconnessione con la piattaforma dell’AGCOM, così da poter verificare la sussistenza del titolo professionale richiesto. 

Per l’effetto l’AGCOM, con la Delibera adottata il primo dicembre, ha integrato la definizione di “soggetto accreditato”, contemplato alla lettera t) dell’art. 1, c. 1, del relativo Regolamento, includendovi il richiamo a Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili.

4) Commercialisti ed Esperti Contabili tra i “soggetti accreditati”

Dal primo aprile 2022, i legittimati ad avviare e gestire le procedure di risoluzione delle controversie in nome e per conto dei propri assistiti, risultano così individuati:

  • Associazioni di consumatori, 
  • Enti esponenziali, 
  • Avvocati, 
  • Dottori commercialisti ed esperti contabili. 

5) Commercialisti-Avvocati: divorzio in vista?

Commercialisti - Esperti Contabili e Avvocati, da sempre figure affini e fortemente collaborative, a causa dell’apertura, ai primi, della gestione delle controversie in tema di comunicazioni elettroniche, rischiano di mandare all’aria la proficua liaison professionale che li ha visti, in molte occasioni, far fronte comune. 

L’AIGA (Associazione Italiana Giovani Avvocati) con la nota del 5 gennaio, ha infatti espresso preoccupazione in merito all’abilitazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili alla risoluzione delle controversie tra utenti e operatori delle comunicazioni elettroniche. 

E ciò rivendicando la circostanza che le procedure conciliative stragiudiziali, anche se non celebrate innanzi all’Autorità Giudiziaria, sono appannaggio esclusivo degli Avvocati, auto-definendoli come “uniche figure professionali in grado di assicurare la migliore tutela giuridica al cliente-consumatore”. 

L’Aiga, auspicando un revirement dell’Agcom e la revoca della Delibera n. 390/21/Cons, quanto meno nella parte in cui abilita alla risoluzione delle controversie i Dottori Commercialisti e gli Esperti Contabili, ha comunicato di stare già valutando l’opportunità di impugnare la delibera in questione innanzi l’Autorità amministrativa “affinché venga garantita ai cittadini una tutela legale professionale e qualificata”.  

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CORSI ACCREDITATI PER COMMERCIALISTI E REVISORI LEGALI 2022 · 06/10/2022 Formazione continua Revisori: chiarimenti MEF

MEF: il differimento del termine di assolvimento degli obblighi formativi non comporta l'abrogazione del principio dell'annualità della formazione.

Formazione continua Revisori: chiarimenti MEF

MEF: il differimento del termine di assolvimento degli obblighi formativi non comporta l'abrogazione del principio dell'annualità della formazione.

Partecipazione al Consiglio dell'Ordine commercialisti da remoto: le regole

Il CNDCEC chiarisce le regole per la legittima partecipazione al Consiglio dell'Ordine dei Commercialisti da remoto

Bando asili nido commercialisti: le domande di contributo entro il 31 ottobre

Bando asili nido e scuola infanzia per i commercialisti iscritti alla cassa. Vediamo chi può presentare domanda di contributo

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.