HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

SANATORIA STRANIERI: RIAPERTURA DEI TERMINI PER LA DOMANDA FINO AL 31 GENNAIO 2013

Sanatoria stranieri: riapertura dei termini per la domanda fino al 31 gennaio 2013

Sanatoria per i lavoratori stranieri irregolari ancora possibile inviare la domanda entro il 31 gennaio 2013 - TRATTO da LA CIRCOLARE SETTIMANALE DEL LAVORO N. 2 DEL 11 GENNAIO 2013

L’art. 5 del D. Lgs. 109/2012 aveva introdotto la cosiddetta Sanatoria per i lavoratori stranieri irregolari stabilendo che i datori di lavoro italiani o cittadini di uno Stato membro dell'Unione europea, ovvero i datori di lavoro stranieri in possesso del titolo di soggiorno, che alla data di entrata in vigore del decreto legislativo occupano irregolarmente alle proprie dipendenze da almeno tre mesi, lavoratori stranieri presenti nel territorio nazionale in modo ininterrotto almeno dalla data del 31 dicembre 2011 potevano dichiarare tale rapporto di lavoro allo sportello unico per l'immigrazione.

La dichiarazione doveva essere presentata dal 15 settembre al 15 ottobre 2012 con le modalità stabilite con D.M. 29 agosto 2012. In ogni caso, la presenza sul territorio nazionale dal 31 dicembre 2011 doveva essere attestata da documentazione proveniente da organismi pubblici.
 

Ti potrebbero  interessare:

Visita la sezione dedicata agli E-book Lavoro e la Collana dei Pratici fiscali

1) Circolare Ministero dell' Interno sulla sanatoria per i lavoratori stranieri

Il 4 Dicembre scorso il Ministero dell'Interno ha emanato la circolare n. 7529 , con la quale ha affermato che per quanto riguarda l'emersione di lavoratori stranieri irregolari (previsto dall'articolo 5 del D. Lgs. 16 luglio 2012, n. 109), chi ha pagato il contributo senza inviare la domanda può completare la procedura On line  fino al termine del 31 gennaio 2013.

I  datori di lavoro che quindi hanno effettuato il versamento del contributo forfettario di 1000 euro attraverso il modello F24 e non hanno inviato la domanda online entro il 15 ottobre, possono ancora farlo  senza necessità di registrarsi, entrando sul sito https://nullaostalavoro.interno.it.

La circolare fornisce le credenziali da utilizzare sul sito che saranno:
 Mail utente: codice fiscale o partita iva del datore di lavoro
Password: numero del documento identificativo del lavoratore


Questi dati devono corrispondere esattamente a quelli presenti sul modello F24 del pagamento del contributo forfettario.
Una volta avuto accesso al sistema di inoltro telematico, gli utenti potranno compilare:
a) Modello EM-DOM: Dichiarazione di emersione dal lavoro irregolare domestico o di assistenza alle persone ai sensi dell'art. 5 del decreto legislativo n.109 del 16 luglio 2012;
b) Modello EM-SUB: Dichiarazione di emersione dal lavoro irregolare subordinato ai sensi dell'art. 5 del decreto legislativo n.109 del 16 luglio 2012

La Circolare  del Ministero dell’Interno, 4 dicembre 2012, n. 7529 ha chiarito le procedure da applicare in alcuni casi di interruzione del rapporto di lavoro prima della conclusione della procedura dinnanzi allo Sportello unico per l’immigrazione chiarendo che verrà comunque sottoscritto il contratto di soggiorno per l’effettiva durata del rapporto di lavoro e il datore dovrà pagare i contributi all’INPS per il periodo indicato nel contratto e comunque non inferiore a sei mesi.

Inoltre, il datore di lavoro non sarà perseguibile, né penalmente né amministrativamente, per aver occupato irregolarmente un lavoratore extracomunitario sprovvisto di permesso di soggiorno nel periodo antecedente all’invio della domanda di regolarizzazione.
 

2) L'approfondimento completo e la circolare ministeriale integrale in :

La circolare settimanale del lavoro n. 2 dell'11 Gennaio 2013  ( disponibile singolarmente o in abbonamento)

SOMMARIO:
Le notizie principali della settimana su lavoro e previdenza

Gli approfondimenti della settimana:
Le CO.CO.PRO. e la circolare del Ministero del Lavoro N. 29 / 2012 di P. Chistoni
La circolare del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale n. 29 del 2012 fornisce chiarimenti su alcuni aspetti del lavoro a progetto
Sanatoria stranieri 2012 e riapertura dei termini di R. Staiano
I datori di lavoro che hanno effettuato il versamento del contributo forfetario di 1000 euro attraverso il modello F24 e non hanno inviato la domanda online, possono farlo a partire dalle ore 08.00 del 10 dicembre 2012 fino al 31 gennaio 2013
Le ipotesi di riduzione contributiva nel settore dell’edilizia di R. Staiano
Le ipotesi in cui si esclude la regola del minimale, nel settore dell’edilizia, sono da considerarsi tassative, in quanto sono imposte dalla legge (ossia art. 29 D.L. 244/1995 e dal D.M. 16 dicembre 1996).

Schede informative clienti
Richiesta di iscrizione alla cassa edile – Fac Simile
Contratto a termine nel settore trasporto aereo e servizi aeroportuali - Fac Simile

Le risposte dell’esperto
Dimissioni per giusta causa

Documentazione nazionale
Circolari/Pareri dei Ministri
Regioni
Interpelli lavoro/sicurezza sul lavoro

Normativa contrattuale
CCNL - ACCORDO 3 DICEMBRE 2012 DI RINNOVO DEL CCNL DIRIGENTI IMPRESE AUTOTRASPORTO - ACCORDO 12 DICEMBRE 2012 DI RINNOVO DEL CCNL DIRIGENTI MAGAZZINI GENERALI
CONTRATTI COLLETTIVI INTEGRATIVI - ACCORDO 18 FEBBRAIO 2012 DI RINNOVO DEL CONTRATTO COLLETTIVO INTEGRATIVO PROVINCIALE CON MODIFICHE PER IMPRESE EDILI DELLA PROVINCIA DI ROMA
ACCORDI - ACCORDO 29 NOVEMBRE 2012 DI PROROGA DEGLI EFFETTI ACCORDO INTERCONFEDERALE SULL’APPRENDISTATO PER DIPENDENTI AZIENDE ALIMENTARI-PANIFICAZIONE - ACCORDO 18 DICEMBRE 2012 I DIPENDENTI DEI TRASPORTI E SPEDIZIONI MERCI (FAI E CONFEDRA) SUL CONFRONTO PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO ENTRO 30 .4.2013

GIURISPRUDENZA E PRASSI DELLA SETTIMANA
GIURISPRUDENZA DI LEGITTIMITA’ E DI MERITO
COMUNICATI, CIRCOLARI E MESSAGGI DELL’INPS E DELL’INAIL

LO SCADENZARIO PREVIDENZIALE DAL 12.1.2013 AL 26.1.2013
 

- Tutta la documentazione è scaricabile in forma integrale dal Business Center per gli  acquirenti della Circolare -

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

FONDI SANITARI E DI SOLIDARIETÀ · 25/05/2022 Casagit salute: copertura gratuita W-IN anche per il 2024

L'assistenza sanitaria gratuita per i giornalisti autonomi con basso reddito viene prorogata. Comunicato Casagit salute: ecco i dettagli

Casagit salute: copertura gratuita W-IN anche per il 2024

L'assistenza sanitaria gratuita per i giornalisti autonomi con basso reddito viene prorogata. Comunicato Casagit salute: ecco i dettagli

Formazione sicurezza sul lavoro: obblighi 2022 e novità

Nuovi obblighi di formazione e addestramento per datori di lavoro e preposti nel DL 146 2021: indicazioni dell'ispettorato. Resta possibile la formazione a distanza

Smart working semplificato: proroga al 31 agosto 2022

Lavoro agile senza accordo scritto e con comunicazioni semplificate ancora prorogato con la conversione in legge del Decreto fine emergenza n. 24 2022.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.