HOME

/

FISCO

/

BOLLO E CONCESSIONI GOVERNATIVE

/

IMPOSTA DI BOLLO SUL DEPOSITO TITOLI : I CHIARIMENTI DELL'AGENZIA

Imposta di bollo sul deposito titoli : i chiarimenti dell'Agenzia

Nella circolare del 24.10.2011 n. 46/E le importanti precisazioni dell'Agenzia delle Entrate riguardo la nuova disciplina dell’imposta di bollo per le comunicazioni relative ai depositi titoli.

Come noto, con l’articolo 23, co. 7 della cd Manovra correttiva (D.L. 98/2011, convertito dalla L. 111/2011) il legislatore ha introdotto alcune modifiche al trattamento dell’imposta di bollo sulle comunicazioni relative ai depositi di titoli inviate dagli intermediari finanziari. Successivamente, con una serie di interventi (con la circolare del 4.08.2011 n. 40/E e poi con la circolare del 24.10.2011 n.46/E) l’Agenzia delle Entrate ha fornito alcune importanti precisazioni per risolvere i dubbi interpretativi sorti a seguito dell’introduzione della nuova disposizione.
SCARICA  LA NOSTRA CIRCOLARE DEL GIORNO CON TUTTI I CHIARIMENTI  Imposta di bollo sui depositi di titoli: chiarimenti dalle Entrate

1) L'applicazione della nuova norma sull'imposta di bollo

Innanzitutto l'Agenzia chiarisce  che sono tenuti all'applicazione della nuova norma tutti gli intermediari comprese le società di intermediazione mobiliare per le comunicazioni relative ai depositi di titoli inviate ai propri clienti. Sono escluse dall'imposta:
  • le comunicazioni relative ai depositi di titoli emessi con modalità diverse da quelle cartolari e, comunque, oggetto di successiva dematerializzazione, quando il valore nominale complessivo presso ciascuna banca è pari o inferiore a 1.000 euro.  Attenzione però:  qualora presso la stessa banca ci sono più depositi di valore unitario inferiore a 1.000 euro ma complessivamente superiori a detta soglia, l'esclusione dall'imposta non trova applicazione. le comunicazioni di depositi titoli con saldo zero;
  • le comunicazioni relative all'estinzione di tali depositi;
Al fine di determinare l'ammontare dei depositi e della relativa imposta di bollo, rilevano anche i titoli non sottoposti al regime di gestione accentrata.

Per quanto riguarda il cumulo dei depositi :
  • non va operato nel caso in cui il fiduciante intrattenga presso lo stesso intermediario un rapporto per il tramite della società fiduciaria e un rapporto in nome proprio.
  • Il cumulo opera, invece, se la fiduciaria intrattiene con l'intermediario più rapporti di deposito per conto del medesimo fiduciante.
Per quanto concerne i titoli espressi in valuta, l'Agenzia precisa che questi vanno valorizzati in base al cambio dell'ultimo giorno del periodo certificato dalla comunicazione relativa al deposito titoli.

2)

Per altri approfondimenti sulla Manovra Correttiva 2011 vai al nostro Dossier
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

renzo zorgati - 24/01/2012

Ho letto i vari casi, ma non trovo il mio. Ho aperto il conto deposito titoli ad agosto 2011 contestualmente all'apertura del c/c, il conto deposito titoli non è mai stato movimentato e la banca mi ha addebitato l'imposta di bollo di 14,62 con la seguente causale, che anche se il conto non è stato movimentato e solo per il primo anno è dovuta l'imposta di bollo.. E' dovuta???

nicola - 22/11/2011

poichè non ho avuto fin qui risposte univoche vorrei sapere quanto pagherà di bollo nel 2012 e nel 2013 un depositante titoli che abbia un dossier cointestato di euro 148.000 ed un dossier singolo di euro 48.000. Grazie

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 23/09/2022 Contributo Consap periti assicurativi 2022

Fissato l'importo del contributo di gestione CONSAP da parte dei periti assicurativi per l'anno 2022

Contributo Consap periti assicurativi 2022

Fissato l'importo del contributo di gestione CONSAP da parte dei periti assicurativi per l'anno 2022

Imposta di bollo fatture elettroniche: agevolazioni dal 1 gennaio 2023

Sale a 5.000 euro la soglia che consente i pagamenti cumulativi della imposta di bollo sulle fatture elettroniche senza sanzioni e interessi. In vigore dal 1 gennaio 2023

Imposta di bollo fatture elettroniche 2° trimestre 2022: pagamento entro il 30 settembre

Imposta di bollo e-fatture 2022: entro il 30 settembre versamento dell'imposta di bollo sulle fatture elettroniche del 2° trimestre 2022, e il punto sulle principali novità

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.