HOME

/

FISCO

/

VERSAMENTI DELLE IMPOSTE

/

CARTELLE ESATTORIALI, NIENTE PIÙ FILE AGLI SPORTELLI PER PAGARE LE TASSE

Cartelle esattoriali, niente più file agli sportelli per pagare le tasse

Entro la fine dell’anno le cartelle esattoriali potranno essere pagate comodamente dal tabaccaio o al supermarket.

Firmato il 20 luglio scorso il protocollo d’intesa tra il ministro Brunetta e il presidente di Equitalia Attilio Befera: entro fine anno sarà possibile pagare le cartelle esattoriali dal tabaccaio, al supermarket, in posta e presso alcune banche.
Si tratta di un passo avanti verso il miglioramento dell’efficienza dei servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione, già iniziato a fine 2008 con l’avvio del progetto “Reti amiche”.
Questo progetto è stato introdotto per ampliare i punti di accesso ai servizi pubblici, attraverso l’estensione dei servizi on-line. Le parole d’ordine sono quindi semplificazione, trasparenza e stop alle code agli sportelli.

Scopri le nostre Promozioni presenti sul Business Center, e-book e utilità per aiutarti nella tua attività

1) Il progetto “Reti amiche”

Fortemente voluto dal ministro per la Pubblica amministrazione e l'innovazione Renato Brunetta, il progetto “Reti Amiche”, avviato già nel 2008, viene incontro ai cittadini, ampliando i punti di accesso alla Pubblica Amministrazione e riducendo così i tempi di attesa agli sportelli.

Inizialmente attuato in via sperimentale con Poste e Tabacchi, si è successivamente esteso ad altri partner come l’Abi, le farmacie, i carabinieri, le ferrovie e la grande distribuzione.

Attualmente gli sportelli Reti amiche sono già 60.000, tra punti vendita e bancomat, a cui devono aggiungersi gli utenti raggiunti attraverso internet, la telefonia, la posta elettronica e la grande distribuzione.

Gli obiettivi del progetto sono:
  • semplificare i rapporti tra la Pubblica Amministrazione e i privati;
  • ridurre i tempi di attesa agli sportelli pubblici;
  • permettere un accesso facilitato e rapido con Internet e le altre tecnologie ICT;
  • rendere la Pubblica Amministrazione una presenza capillare nel territorio, in modo da abbattere i costi;
  • ridurre la mobilità fisica in favore di quella virtuale.

2) Stretta di mano tra Befera e Brunetta

Il 20 luglio scorso il ministro Brunetta, di concerto con il presidente dell’Equitalia Attilio Befera, hanno firmato un protocollo d’intesa volto a promuovere il processo di semplificazione attuato con “Reti amiche”.

Grazie a quest’ultimo accordo gli avvisi e le cartelle di pagamento emesse da Equitalia potranno essere pagate, attraverso la presentazione del bollettino inviato dall’esattore, presso i circuiti di pagamento “Reti amiche”, quali:
  • Tabaccai;
  • Coop;
  • Poste italiane;
  • Ricevitorie di Lottomatica;
  • Sportelli Intesa San Paolo e Unicredit.
Una volta presentato il bollettino, munito di codice a barre, il circuito di pagamento rilascerà quietanza di pagamento attraverso lo scontrino.
Questo significa che i cittadini non solo non saranno più costretti a sopportare lunghe code agli sportelli, ma potranno altresì effettuare i pagamenti di sabato o di domenica, considerando gli orari no stop dei centri commerciali.
Si attende a breve la stipula dei singoli contratti attuativi tra l’Amministrazione e i privati interessati alla fornitura dei servizi di pagamento.
Entro la fine dell’anno, assicura Brunetta, la procedura dovrebbe essere completamente operativa.
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Bruna - 22/09/2010

Ma come sono buoni!!!!!!!!!!!!!

antonella - 28/07/2010

ullalla' che generosi....tutto per far cassa sempre prima e sempre di più ! peccato che molte cartelle siano da sgravare....

MARCO - 27/07/2010

snellire la burocrazia è sempre un'ottimo risultato. bisogna insistere sulla digitilizzazione tra i privati e la P.A.

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REDDITI PERSONE FISICHE 2021 · 13/07/2021 Modello Redditi PF 2021: il calendario delle scadenze

Modalità e termini di presentazione del Modello Redditi PF 2021 e di versamento delle imposte. Per i soggetti ISA prevista la proroga al 15 settembre

Modello Redditi PF 2021: il calendario delle scadenze

Modalità e termini di presentazione del Modello Redditi PF 2021 e di versamento delle imposte. Per i soggetti ISA prevista la proroga al 15 settembre

Addizionali IRPEF 2020: possibile versamento senza sanzioni

Per chi non ha versato le addizionali regionali e comunali possibile sanare senza aggravi L'agenzia riconosce le difficoltà di adempiere alle norme di emergenza Covid 19

Pignoramento beni: il funzionario di riscossione può accettare il pagamento dal debitore

Il funzionario della riscossione in sede di esecuzione forzata può accettare il pagamento dal debitore per evitare il pignoramento dei beni. Vediamo i dettagli

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.