Pubblicato il 22/01/2014
HOME > FISCO > Accertamento e riscossione > Versamenti delle Imposte >

Modello F24, compensazione anche per i contributi alle Casse

Un decreto estende anche ai contributi dovuti alle Casse le norme sul versamento unitario e la compensazione mediante modello F24

L'art. 1 del Decreto del 10 gennaio 2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 16 di ieri 21 gennaio 2014, stabilisce che le norme in tema di versamento unitario con modello F24 e compensazione si applicano anche ai contributi dovuti alle Casse di previdenza, se da queste richiesto. Tra le Casse interessate vi sono la Cassa forense, la Cassa dei dottori commercialisti, la Cassa geometri, la Cassa degli ingegneri e degli architetti liberi professionisti, la Cassa del notariato, la Cassa dei ragionieri e periti commerciali, l'Enasarco, l'ente per i consulenti del lavoro, l'Enpam, l'Enpaf, l'ente dei veterinari, l'Enpaia, l'Inpgi, l'Epap. Le modalità di versamento saranno disciplinate con apposite convenzioni stipulate tra gli enti di previdenza e l'Agenzia delle Entrate.
 

Fonte: Il Sole 24 Ore
Su questo argomento ti possono interessare anche questi prodotti:
Scaricalo subito a 6,10 €
Utile Guida in pdf sui conguagli fiscali (irpef e addizionali) e contributivi di fine anno, tenendo conto delle novità fiscali e contributive del 2014
Scaricalo subito a 4,90 €
La Circolare del Giorno n. 216 del 14.11.2014
Scrivi un commento
I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE